Addio a Ken Adam, scenografo di Kubrick e 007

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Si è spento ieri, dopo un breve ricovero in ospedale, Ken Adam, scenografo britannico vincitore di due premi Oscar alla Migliore Scenografia: nel 1976 per Barry Lyndon di Stanley Kubrick e nel 1995 per La Pazzia di Re Giorgio di Nicholas Hytner.

Nato a Berlino il 5 febbraio del 1921 (vero nome Klaus Hugo Adam), Kenneth era famoso soprattutto per aver allestito i set di diversi film della saga di James Bond, l’indimenticabile personaggio creato da Ian Fleming, tra cui tra cui: Licenza di uccidere (1962), Thunderball: Operazione tuono (1965), Si vive solo due volte (1967) e La spia che mi amava (1977).

Nella sua carriera anche due BAFTA Awards alla Migliore Scenografia: nel 1964 per Il dottor Stranamore – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba e nel 1965 per Ipcress.

Nel 2003 ha ricevuto il Ciak di Corallo, premio alla carriera dell’Ischia Film Festival.

correlati

Un volto radioso per il nuovo anno con Maria Galland

Dopo la pausa di fine anno si riparte per una nuova stagione. Come sempre, noi donne affronteremo la vita con un volto radioso, espressione...

Il documentario su Emilio Vedova in streaming su WantedZone

Da venerdì 4 dicembre Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio torna disponibile sulla piattaforma WantedZone, il documentario che ripercorre la vita e l'opera del maestro dell'Arte...

Venezia attraverso l’obbiettivo Gianni Berengo nel documentario di Donna Serbe-Davis

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, in collaborazione con il Festival Cinemambiente, propone ,  giovedì 19 novembre, dalle ore 18.30, la visione in streaming...

Decameron di Triennale Milano: Sabina Guzzanti

Proseguono gli appuntamenti di Triennale Decameron – nuovo format di Triennale Milano che invita artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti a...