Stampa 3D: arriva la prima giacca realizzata senza cuciture

Pubblicità
Pubblicità

Si deve alla compagnia Ministry of Supply la realizzazione della prima giacca senza cuciture attraverso un particolare processo di stampa 3D. Il prodotto è stato messo in vendita a 250 dollari (circa 300 euro) ed è andata subito a ruba.

Ministry of Supply è una piccola startup nata dall’idea di studenti del Mit di Boston, messa in piedi grazie ai fondi raccolti dai ragazzi su Kickstarter. Il co-fondatore Gihan Amarasiriwardena ha spiegato che questa tecnologia potrebbe cambiare per sempre il mondo della moda e dello shopping: in futuro, infatti, le persone potrebbero entrare in un negozio, farsi prendere le misure attraverso un body scanner e ordinare online il proprio abito, che non sarà più cucinato ma bensì stampato in 3D.

Sempre secondo Amarasiriwardena, un processo di questo tipo aiuterebbe anche a ridurre gli scarti di tessuto fino al 30%.

Fonte

correlati

Home Office con USM

Sempre più persone lavorano da casa, per scelta o per esigenze aziendali. A causa della mancanza di spazio però, la maggior parte di loro...

Lungo il Tevere…Roma, riparte la storica kermesse

Riparte la storica kermesse Lungo il Tevere…Roma con lo slogan #tiaffidoillungotevere - Dal 25 giugno ore 19.00 tanti appuntamenti culturali, teatrali, artistici e una...

La nuova e polimaterica linea di Talenti

Design ed eleganza, dialogando armoniosamente negli intrecci delle corde, disegnano nuovi scenari per l’outdoor, estendendo ancora di più gli orizzonti dell’arredamento per gli spazi...

Gustave Courbet: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Gustave Courbet è un pittore francese, simbolo del realismo artistico. Cominciò ad avvicinarsi all'arte formandosi da solo e mostrando sin da subito un innato...