Jan Fabre e la mostra Spiritual Guards scatenano l’ira degli animalisti

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante la sua tartaruga dorata sia già un’attrazione per i turisti, Jan Fabre sta attirando verso di se numerose proteste a causa della sua mostra a Firenze. Gli utenti più imbufaliti della rete sono ovviamente gli animalisti, che accusano l’artista di non fare arte, ma soltanto orrore. Se la tartaruga in Piazza della Signoria è alquanto innocua, come opera, all’interno dell’esposizione Spiritual Guards, allestita tra piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e il Forte Belvedere, si possono effettivamente trovare molti animali imbalsamati, utilizzati ovviamente a fini artistici.

Gatti, cani, cigni, vitelli, che hanno dato fastidio alle persone più sensibili, scatenando una protesta che potrebbe arrivare sulle scrivanie dell’amministrazione, dopo le 3.500 firme raccolte sul sito Change.org. A nulla è bastata la dichiarazione dell’artista riguardo agli animali usati nelle opere: “Sono animali randagi, trovati per strada già morti…”. Per Jan Fabre non è di certo la prima contestazione, già nel 2010 durante Fabbrica Europa un’opera che prevedeva uccelli vivi in gabbia è stata duramente bersagliata, costringendo artista e organizzatori a sostituire gli animali veri con altri finti.

correlati

INSÌUM lancia il trattamento mirato per collo e mento

Prendersi cura in maniera mirata ed efficace dell’area delicata e cedevole del collo e mento, oggi è possibile con l’ultima nata dei Laboratori INSÌUM: la Crema Riparatrice...

Frasi Vasco Rossi; le più belle tratte dalle sue canzoni

Vasco Rossi, classe 1952, è uno dei cantautori più noti e amati in Italia e non solo. Il Rocker ha firmato tantissime canzoni di...

Frasi Fabio Volo: le più belle dai tratte dai suoi libri

Uno degli scrittori e non solo più amati e letti dei nostri tempi, Fabio Volo si distingue per le sue belle citazioni d'amore e...

Frasi ad effetto per lei, per lui, sulla vita, brevi e in inglese

Capita a volte di salire in auto e di sentire una frase di una canzone che ci colpisce e di pensare che sia una...