Niccolò Fabi è Una Somma di Piccole Cose, il nuovo album in uscita oggi 22 aprile

Pubblicità
Pubblicità

Niccolò Fabi torna sugli scaffali dei negozi di dischi raccontando la sua vita nei boschi, a stretto contatto con la natura. Oggi 22 aprile esce infatti il suo nuovo lavoro registrato in studio, Una Somma di Piccole Cose, pensato e scritto nel borgo di Campagnano, a circa quaranta chilometri da Roma, in due mesi di solitudine. Nella Valle di Baccano del resto si respira un’aria molto particolare, intrisa dell’attività vulcanica che un tempo fu padrona della zona. La Valle figura anche nella fotografia di copertina, un modo per il cantautore – per sua stessa ammissione – per dare all’ascoltare “un’idea dell’atmosfera in cui il disco è nato”, uno sfondo su cui piazzare la musica. Un richiamo più che diretto a Bon Iver, ovvero Justin Vernon, che ai tempi di For Emma, Forever Ago (era il 2008) si ritirò a sua volta in un bosco nello Stato del Winsconsin.

All’interno di Una Somma di Piccole Cose riaffiorano vecchie passioni di Niccolò Fabi, vissute a pieno in gioventù, come ad esempio i suoni di James Taylor, Joni Mitchell, Sufjan Stevens e – ovviamente – Bon Iver. Un disco interamente registrato in solitaria, intimo all’inverosimile, che anticipa invece un tour ricco di strumenti vari e diversi fra loro suonati da quattro musicisti dal respiro internazionale. La partenza il prossimo 18 maggio al Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli, Assisi. Nell’attesa, non restano che le 9 canzoni dell’album, da ascoltare e riascoltare.

Una Somma di Piccole Cose

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...