NASA Space Apps Challenge quest’anno a Napoli, Roma e Torino

Pubblicità
Pubblicità

Dal 22 al 24 aprile, sviluppatori, ricercatori ed ingegneri si sfideranno a Napoli, Roma e Torino nell’annuale NASA International Space Apps Challenge, alla ricerca di soluzioni innovative a problemi ancora aperti.

Alla base del più grande hackathon dell’universo c’è il concetto di scienza collaborativa (citizen science), ossia la partecipazione attiva del pubblico nella ricerca scientifica attraverso la raccolta e l’analisi di dati, lo sviluppo di tecnologie o anche la verifica di fenomeni naturali. L’obiettivo è quello di portare la scienza fuori dai laboratori del celebre ente spaziale statunitense, chiedendo ai partecipanti di cimentarsi in possibili ed innovative soluzioni open-source in ben sei campi: aeronautica, stazioni spaziali, sistema solare, tecnologia, Terra e viaggio verso Marte.

Nata nel 2012, NASA International Space Apps Challenge si tiene ogni primavera e fa parte dell’Open Government Initiative voluto dal Presidente Barack Obama, un programma pubblico che mira ad instaurare totale fiducia tra le istituzioni ed i cittadini attraverso la collaborazione e la trasparenza.

Fonte

correlati

Nuova linea Platinum da Prai Beauty

Diventato la “Neck Authority” nel settore della cura e del miglioramento della pelle del collo e del décolleté, PRAI Beauty presenta la nuova linea di skincare Platinum...

Black Friday: 48 ore di offerte.

La settimana del Black Friday su Amazon.it domani raggiungerà il suo culmine e per 48 ore i clienti potranno trovare numerose offerte su...

Samsung annuncia i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s

Samsung Electronics ha presentato oggi i nuovi smartphone Galaxy A12 e Galaxy A02s, che rendono disponibili innovazioni avanzate a un prezzo ancora più accessibile....

Arriva Instagram Reels

Oggi arriva Instagram Reels: un nuovo modo per creare e scoprire video brevi e divertenti su Instagram. Con Reels puoi creare video divertenti da...