Australia, barriera corallina a rischio: è allarme sopravvivenza

Pubblicità
Pubblicità

L’allarme è grave, e riguarda non solo l’Australia ma il mondo intero: l’impatto ambientale del surriscaldamento globale non riguarda infatti solo i ghiacciai ma anche l’Australia, che sta perdendo la sua barriera corallina – sbiancata del 35% rispetto alla sua superficie totale. È la situazione più grave mai registrata sulla barriera australiana, la Great Barrier Reef, classificata come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il processo volgarmente chiamato “sbiancamento” è purtroppo conseguenza del surriscaldamento globale, che aumentando anche la temperatura delle acque del mare induce i coralli a vivere in sofferenza e, eventualmente, trovare la morte.

australia

La Great Barrier Reef si estende per circa 344.000 chilometri quadrati, una superficie enorme che tuttavia si sta sensibilmente riducendo: a cause dei cambiamenti climatici il classico colore dei coralli sta sparendo lentamente, indebolendo l’alga che fornisce ossigeno e nutrienti al corallo che così trova difficoltà a mantenersi in vita. “Abbiamo riscontrato che in media il 35% dei coralli, delle 84 barriere che abbiamo monitorato nelle sezioni stettentrionali e centrali delle Grande Barriera corallina tra Townsville e Papua New Guinea, sono morti o stanno morendo“, è quanto riportato da Terry Hughes, responsabile dell’ARC Centre of Excellence for Coral Reef Studies. Una situazione decisamente estrema, che speriamo venga fermata al più presto.

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...