La Luna è stata strappata via dalla Terra, la conferma delle analisi chimiche

Pubblicità
Pubblicità

Secondo una ricerca pubblicata su Nature, diretta da Kun Wang dell’università di Harvard, la Luna non sarebbe altro che una parte della Terra strappata via in modo violento. La conferma è arrivata in seguito a un’analisi chimica estremamente raffinata, come mai in passato, che ha dimostrato come la Terra e la Luna abbiano la composizione identica. Il nostro satellite dunque è stato separato dalla Terra a causa di un impatto con un pianeta più piccolo, che si è polverizzato.

“I dati in nostro possesso ci danno la prova concreta di come un impatto abbia vaporizzato gran parte del pianeta Terra” ha detto Wang. I risultati – oggi più precisi di 10 volte rispetto al passato – derivano dall’analisi di alcune rocce prelevate dal satellite durante alcune missioni Apollo. Messe a confronto con rocce terrestri, hanno dimostrato di avere i medesimi elementi chimici. Le rocce lunari inoltre presentano una forma molto pesante di potassio, creatasi durante l’impatto del pianeta ad altissime temperature.

correlati

KIN 金, fotografia e kintsugi alla Galleria Expowall

La Galleria Expowall di Milano, ospita dal 20 maggio al 19 giugno, KIN 金. Fotografie di Carola Guainieri | Kintsugi di Anita Cerrato. Un progetto artistico, frutto di tre anni di...

Il Table Bench di Børge Mogensen in versione più piccola

Carl Hansen & Son presenta Table Bench BM0488S, una versione più piccola della famosa panca di Mogensen con il caratteristico sedile intrecciato, dettagli eleganti e l’accurata...

Estée Lauder presenta consulenze virtuali con esperti di bellezza

www.wallpepper.itwww.wallpepper.it estende l’esperienza degli appuntamenti online per permettere alle consumatrici di prenotare una consulenza o una lezione virtuale personalizzata con un esperto di bellezza....

Stampare foto: perché farlo online

Ormai la fotografia digitale è divenuta il principale metodo per ritrarre momenti importanti della vita e conservarne il ricordo. Chiunque, utilizzando un’apposita macchina fotografica...