Fabrizio Corona torna in carcere: scoperto tesoro da 1.7 milioni di euro

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Ancora guai per Fabrizio Corona: la Squadra Mobile di Milano lo ha arrestato nuovamente accusandolo di intestazione fittizia di beni. Con lui anche la sua collaboratrice Francesca Persi, titolare della società Atena che gestisce eventi e promozioni. Appena pochi giorni fa nell’abitazione della donna erano stati sequestrati 1.7 milioni di euro, denaro che la Procura pensa appartenga proprio a Fabrizio Corona.

Fabrizio Corona: una bomba esplode sotto la sua casa

I soldi erano tutti in contanti e impacchettati, nascosti in un controsoffitto della casa; oltre all’intestazione fittizia di beni vi è l’aggravante del fatto commesso durante affidamento in prova ai servizi sociali. Non sarebbe solo questa la somma però appartenente a Corona, la Procura pensa che un altro milione e mezzo di euro si trovi in Austria. A portare i soldi in contanti oltre il confine proprio la socia Persi. Il procuratore aggiunto della Dda Ilda Boccassini e il pm Paolo Storari hanno ottenuto il nuovo arresto contestando all’ex agente la “professionalità nel reato”. Corona è stato trasferito in carcere poiché c’era alto pericolo di inquinamento delle prove.

correlati

Il Rossetto Liquido Matt Pro Ink by CATRICE, a prova di mascherina

Il Rossetto Liquido CATRICE Matt Pro Ink non solo è perfetto per le video chiamate, video lezioni o le giornate di lavoro da casa (un tocco...

Si può vincere alle slot machine online?

Photo by Hello I'm Nik 🎞 on Unsplash Da sempre coloro che praticano i giochi d’azzardo cercano di trovare dei trucchi per vincere. Infatti nell’animo...

Amal Alamuddin: tutti i segreti della signora Clooney

Per tutta la vita il bel George Clooney è passato da un flirt all'altro senza riuscire a trovare la donna della sua vita. Fino...

Niall Horan: scopri tutti i segreti dell’ex dei One Direction

Diventato famoso grazie ai One Direction, Niall Horan ha da poco intrapreso la sua carriera da solista e i suoi fan non stanno più...