Sapore di mare alle terme di montagna Aqua Dome di Langenfeld

Pubblicità
Pubblicità

Un soggiorno di relax, in una decina di piscine di acqua termale, un paio di piscine saline, una decina di saune e bagni turchi dove rigenerarsi al tepore del vapore salino o a quello della sauna aromatizzata? Tutto questo all’AQUA DOME di Langenfeld, Austria. Qui, ognuno trova il percorso sensoriale ad hoc, anche a chi cerca il sapore di mare in mezzo alle montagne. Anche la sera il relax è assicurato, soprattutto il venerdì sera, quando le terme sono aperte fino a mezzanotte, per guardare le stelle galleggiando nell’acqua calda. E se c’è anche il sapore di mare, l’esperienza è davvero unica.

ACQUA SALINA

Nonostante AQUA DOME sia incastonata tra le bellissime montagne del Tirolo, precisamente della valle dell’Oetztal, si può assaporare il profumo del mare. Immersi nella grande vasca salina, che pare galleggiare nell’aria (è sospesa a qualche metro da terra, sorretta da un pilastro) il profumo del mare si mescola all’aria fresca di montagna. E non è tutto: sdraiandosi, con la testa in acqua, si sente la musica subacquea. Una sensazione incredibile, diversa dal canto delle onde del mare, ma altrettanto allettante. E ancora, per chi vuole rilassarsi in un luogo intimo, raccolto, con la luce fioca e fare il bagno in un ambiente salino, all’interno della spa trova la vasca dei desideri. Pochi scalini per immergersi nel piacere dell’acqua tiepida: le pareti che accolgono questa vasca sono fatte di sale. Con ogni respiro si assimilano le proprietà dei minerali liberati come lo iodio, il magnesio, il calcio e il potassio. Luci soffuse e musica meditativa accompagnano il benessere all’interno del salubre ambiente climatico della grotta. Nei pressi della “Sole Grotte” ovvero piscina salina, c’è un bagno di vapore salino dove vengono immessi, ad intervalli regolari, soluzioni saline; ottime per liberare le vie respiratorie. Rimanendo con il tema “salino”, da non perdere è il bagno di vapore con il peeling al sale che si trova alla SPA 3000 (ad esclusivo uso degli ospiti dell’hotel AQUA DOME) e la vicina sala relax con i lettini appesi al soffitto: le pareti di sale avvolgono questo luogo votato al massimo riposo.

ACQUA TERMALE

E le altre piscine? Sono tutte con acqua termale, che sgorga a 68 gradi da una fonte a circa un km da AQUA DOME. L’acqua è particolarmente ricca di sodio, cloruro, solfato e zolfo, quindi un’ottima acqua termale. Il percorso ideale inizia nel cuore di Aqua Dome, nel “duomo termale”, una gigantesca cupola di cristallo che ricrea il perfetto equilibrio di acqua e aria, acciaio e pietra. Qui ci sono due grandi piscine alla temperatura di circa 35 ° Celsius di calde acque termali, si nuota, ci si lascia trasportare dall’acqua, ci si lascia coccolare dai numerosi idromassaggi. Le famiglie con bambini trovano qui un proprio meraviglioso mondo acquatico separato, sempre caratterizzato dalla copertura in vetro per la massima luminosità degli ambienti.

Per uscire nelle vasche esterne, aperte naturalmente tutto l’anno, si rimane in acqua e si nuota lungo un “canale d’acqua” che collega le piscine interne con quelle esterne: trasportati da una leggera corrente, ci si lascia coccolare.

Le vasche all’aperto sono dei bacini futuristi, un capolavoro architettonico, armoniosamente progettato intorno alla natura che sembrano essere sospese nell’aria.

Ogni vasca contiene una speciale attrazione: nella vasca salina c’è un contenuto di sale del 5%, si ascolta una dolce musica subacquea e gli effetti di luce rendono il bagno davvero speciale. Il rilassamento profondo si può sperimentare nella vasca idromassaggio; mentre nella vasca di zolfo dove scorre ogni 15 minuti acqua solforosa termale ci sono piacevoli panchine con gli idromassaggi.  Un’ulteriore vasca di 25 metri, con acqua più fresca, soddisfa i nuotatori sportivi che desiderano nuotare all’aria aperta. Per chi vuole fare sport all’interno c’è una piscina sportiva di 15m² dove si fa aqua gym.

LE SAUNE

L’area benessere è chiamata “Gletscherglühen” e offre saune per tutti i gusti, per provare l’esperienza più adatta ai propri gusti e desideri, con gettata di vapore o accompagnamento musicale, con effetti di luce o aromi speziati, con scrub pulizia o solo una sauna pura, seguita da doccia rinfrescante con pioggia tropicale, o doccia “temeraria” a cascata con acqua fredda oppure un delicato bagno di goccioline di vapore: anche questa è un’esperienza sensuale.

C’è poi il grandissimo bagno di vapore, progettato con eleganza, realizzato in marmo bianco e nero. Fastoso come ai tempi imperiali, ospita decine di persone. Non per niente si chiama “Dampfdom”, duomo di vapore.  Da non perdere le gettate di vapore con sale o miele.

Dopo la sauna o il bagno turco ci si può rinfrescare nelle vasche di acqua fredda a 13 gradi, cristallina e meravigliosamente rinfrescante: ci si sente come in un ruscello di montagna o in un fiordo finlandese.  E poi, di nuovo, un finale benefico: nella piscina di 20 metri all’aperto, ci si tuffa a 34 ° C in acqua termale. La vasca è situata tra il ristorante della sauna e l‘area relax; gli amanti della sauna possono fare il bagno nudi, in modo discreto.

Per chi ama il freddo intenso, c’è la grotta di ghiaccio con cristalli bianchi di neve fredda da cospargere sul viso e sulle spalle; in inverno l’intero giardino offre tutto il fresco che si può desiderare. E un tuffo nella neve può risultare un’esperienza entusiasmante. Ci si sente rigenerati.

Il relax completo è nella Jacuzzi all’aperto sulle piacevoli sdraio ad acqua dal getto pulsante.

Per riposarsi dopo bagni e intense saune ci si può accomodare nelle numerose sale relax, come la sala “Oasi blu”, arredata con i colori mistici di blu e rosso, questa attraente zona relax incarna uno speciale ambiente wellness in stile lounge. In sei poltrone imbottite ci si lascia rilassare e coccolare il cuore. La cupola blu notte rende perfetta la sensazione di riposo. E per rimanere fedeli alle Alpi: un cristallo di roccia stilizzata posta in messo alla stanza concretizza questa idea.

www.aqua-dome.at

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...