Frasi sulla montagna: e la vita, e l’amore, brevi, in autunno e d’estate

Pubblicità
- pubblicità -

Tutti amiamo la montagna. C’è chi ama salirci su fino in cima e respirare quell’aria e pieni polmoni dopo le ore di fatica e sudore per raggiungere la vetta. E poi c’è chi ama ammirarla da lontano in estate, in inverno con la sua punta dipinta di bianco dalla neve e in autunno con gli alberi tutti rossi. L’ammira da lontano ma non per questo la ama meno di colui che arriva fino alla sua cima. E’ proprio per tutte quelle persone che amano la montagna che, in occasione della giornata mondiale della montagna che si celebra l’11 dicembre, abbiamo raccolto le frasi sulla montagna più belle!

Frasi sulla montagna brevi

- Pubblicità -
 

Si sa, le cose brevi sono spesso le più intense. Un po’ come dopo ore di camminata arrivi finalmente in vetta e la luce comincia a calare e arriva il momento di tornare a casa. Ecco, quel momento, appena prima di cominciare la discesa è breve ma eterno. Questo a volte può succedere anche con un aforisma che, per quanto corto, ci rimane addosso. Ecco quindi alcune frasi brevi sulla montagna.

  • Accadono grandi cose quando uomini e montagne si incontrano. William Blake
  • Sii fermo come la montagna, muoviti come il grande fiume. Lao Tzu
  • Quassù non vivo in me, ma divento una parte di ciò che mi attornia. Le alte montagne sono per me un sentimento. (Lord Byron)
  • Le montagne sono quei luoghi in cui Dio dimostra di essere più bravo di Michelangelo a scolpire.
  • Un uomo può voler scalare l’Everest per sè stesso, ma in cima pianterà la bandiera del proprio Paese. Margareth Thatcher
  • La vista migliore arriva dopo la salita più difficile
  • Non cercate nelle montagne un’impalcatura per arrampicare, cercate la loro anima (Julius Kugy)
  • La montagna più alta rimane sempre dentro di noi. (Walter Bonatti)
  • In cima ad ogni vetta si è sull’orlo dell’abisso. Stanislaw  Jerzy Lec
  • Due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna. William Wordsworth
  • E nelle montagne vado a perdere la mia mente e ritrovare la mia anima
  • Avevo bisogno dell’essenziale e in montagna è più facile trovarlo. Alessandro D’Avenia
  • Le grandi montagne hanno il valore degli uomini che le salgono, altrimenti non sarebbero altro che un cumulo di sassi. (Walter Bonatti)
  • Io chiedo a una scalata non solamente le difficoltà ma una bellezza di linee.

 

Frasi sulla montagna brevi
Foto di Kilian M da Pexels

Frasi sulla montagna e la vita

- Pubblicità -

Si dice sempre la montagna è vita. Si perché la natura, tutta è vita. Ogni animale che vi passa, i fiori che nascono e appassiscono e poi la neve che la copre e le foglie che cadono. Ogni cosa è vita sulla montagna, persino la montagna stessa. Ecco quindi alcune frasi sulla montagna e la vita per capire la forza di questo binomio.

  • Tutti vogliono vivere in cima alla montagna, ma la felicità e la crescita si trovano nel cammino per scalarla. Confucio
  • Il cliché è che la vita sia come una montagna. Vai su, raggiungi la cima e poi scendi. Jeanne Moreau
  • Non sono le montagne ciò che conquistiamo, ma noi stessi. Edmund Hillary
  • Solo dopo aver scalato una grande montagna si scopre che ci sono molte altre montagne da scalare. Nelson Mandela
  • Chi aspira alle vette e vuole volare deve liberarsi di tutto ciò che è pesante e farsi leggero: io la chiamo una divina capacità di leggerezza Friedrich Nietzsche.
  • La montagna non è solo nevi e dirupi, creste, torrenti, laghi, pascoli. La montagna è un modo di vivere la vita. Un passo davanti all’altro, silenzio tempo e misura. Paolo Cognetti
  • L’uomo che muove una montagna inizia spostando piccole pietre. Confucio
  • Ogni montagna diversa dalle altre, ognuna una vita diversa che hai vissuto. Arrivi in cima dopo aver rinunciato a tutto quello che credevi necessario alla sopravvivenza e ti trovi solo con la tua anima. In quel vuoto puoi esaminare, in un’ottica diversa, te stesso e tutti i rapporti e gli oggetti che fanno parte del mondo normale. (Anatoli Boukreev)
  • La montagna mi ha insegnato a non barare, a essere onesto con me stesso e con quello che facevo. Walter Bonatti

 

Frasi sulla montagna e la vita
Foto di Tobias Bjørkli da Pexels

 

Frasi sulla montagna e l’amore

E che vita sarebbe senza amore? Si sa, con ben poco valore. Un amore che può essere per qualcun altro, per un animale e, a volte, persino per lei, per la montagna. Ecco quindi alcune frasi sulla montagna e l’amore.

  • La montagna è come un amore: se sei respinto, è meglio tornare indietro e non insistere. Christian Kuntner
  • Come quando vai in montagna e guardi in alto e ti sembra tutto irraggiungibile, ma è così bello che ti gira la testa, vorresti chiudere gli occhi e vivere solo di cime e altezze. Probabilmente succede così quando ci si innamora. (Fabrizio Caramagna)
  • Questa ‘malattia’, è anche una dipendenza. Non pensavo d’essere dipendente dalla montagna. L’ho capito negli ultimi metri dell’Everest, quella volta ero stremato, ma ho sentito che se non avessi raggiunto la cima sarei dovuto tornare lassù, dentro di me ne avevo troppo bisogno. E’ questa dipendenza dalla montagna che ti spinge sempre avanti (Hans Kammerlander)
  • La montagna ha l’innata capacità di suscitare un sentimento davvero unico e speciale, come l’amore.
  • L’amore è un abbraccio soffice di cielo e di nuvole su una cima raggiunta col cuore in festa. (Bianca di Beaco)
  • Dalle montagne ho avuto protezione e affetto. La scalata estrema è venuta dopo, ma non c’entra nulla, o molto poco, con l’amore per la montagna, con ciò che mi ha dato e continua a darmi. Per me è la madre sulla quale giocano, si nascondono, cercano calore i suoi figli. Ogni tanto la mamma si stiracchia, respira, sbadiglia, qualche bambino rotola giù. Qualche altro soffoca sotto la sua mole come un pulcino sotto la chioccia. Ma non è colpa di nessuno. (Mauro Corona)
  • In montagna l’amore dell’uomo è rafforzato dalla vicinanza al cielo.
  • L’uomo ama la montagna perché riconosce in essa il fascino dell’immensità, della bellezza e del mistero.

 

Frasi sulla montagna d’estate e in autunno

L’abbiamo già detto, la montagna è bella sempre, in ogni periodo dell’anno ma in estate con la sua vita e la voglia delle gente di scalarla e in  con i suoi bellissimi colori non ha davvero prezzo. Ecco quindi le frasi più belle sulla montagne d’estate e in autunno!

  • Le montagne d’estate. Anche se sulle loro cime non c’è la neve, per via della stagione, guardandole si sente che la neve c’è stata e che tornerà. E’ come se uno percepisse la luce e anche il profumo di qualcosa che si è assentato solo un momento. (Fabrizio Caramagna)
  • Indugiarono un po’ a considerare le orme che i partiti avevano lasciato e poi mossero gli occhi intorno e in alto. C’era da restare accecati a voler fissare là dove il cielo d’un azzurro di maggio si saldava alla cresta delle colline, di tutto nude fuorché di neve cristallizzata. Una irresistibile attrazione veniva, col barbaglio, da quella linea: sembrava essere la frontiera del mondo, da lassù potersi fare un tuffo senza fine. Beppe Fenoglio
  • La natura indossa sempre i colori dello spirito. Ralph Waldo Emerson
  • Finchè ci sarà l’autunno, non avrò abbastanza mani, tele e colori per dipingere la bellezza che vedo. Vincent Van Gogh
  • Cadete foglie, cadete fiori e svanite, notte distenditi, accorciati giorno, ogni foglia mi parla di pace soave staccandosi con un sussurro dall’albero autunnale. (Emily Brontë)
  • L’autunno è sempre stata la mia stagione preferita. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l’anno per il gran finale. Non ho mai pensato di avere paura dell’autunno. (Lauren De Stefano)

 

Frasi sulla montagna d'estate e in autunno
Foto di M Venter da Pexels

Frasi sulla montagna innevata

In ultimo, chi non ama ammirare quella vetta tutta coperta di coltre bianca e provare a immaginarsi da lontano la vita lassù? Ecco quindi, per concludere, le frasi sulla montagna innevata più belle.

  • Non c’è niente di più appagante che lasciare la propria firma su un pendio che nessuno ha mai sciato. Martino Colonna
  • Quando la neve scende placida, chiudi gli occhi e ascolta in silenzio l’eco eterno della montagna con tutti i suoi misteri
  • Il silenzio della neve che lenta si posa sulle come dei monti insegna all’uomo ad accarezzare piano la natura
  • Quando cade la neve, la natura ascolta. Antoinette Van Cleef
  • Non c’è niente al mondo come uscire su un incontaminato, aperto, vergine pendio di montagna sopra una spessa coltre di neve fresca in polvere. Dà una sensazione suprema di libertà, di mobilità. Una grande sensazione di volare, come muoversi ovunque in un grande paradiso bianco. Hans Gmoser
  • Ora stava cadendo, tanto come le stelle riempiendo gli alberi oscuri che si potrebbe facilmente immaginare la sua ragion d’essere non era altro che bellezza. Mary Oliver, Notte di neve
  • Ogni fiocco di neve in una valanga dichiara la sua innocenza. Stanislaw Jerzy Lec
  • La palla della neve quanto più rotolando discese delle montagne della neve, tanto più moltiplicò la sua magnitudine. (Leonardo da Vinci)
  • Il ghiacciaio è la neve degli inverni lontani, è un ricordo d’inverno che non vuole essere dimenticato

Frasi belle sulla montagna

  • Le montagne sono le grandi cattedrali della terra, con i loro portali di roccia, i mosaici di nubi, i cori dei torrenti, gli altari di neve, le volte di porpora scintillanti di stelle. (John Ruskin)
  • Durante un’ascensione di un paio d’ore, si possono sperimentare sensazioni che in altre condizioni non si proverebbero forse in un’intera settimana. I sensi sono totalmente all’erta, si sente, si odora, si respira ogni cosa, e ci si sente vivi come non mai. (Jochen Hemmleb)
  • Quando guardo le montagne ho i sentimenti delle montagne dentro di me: li sento, come Beethoven che sentiva i suoni nella testa quando era sordo e compose la Nona sinfonia. Le rocce, le pareti e le scalate sono un’opera d’arte. (Reinhold Messner)
  • Sulla montagna sentiamo la gioia di vivere, la commozione di sentirsi buoni e il sollievo di dimenticare le miserie terrene. Tutto questo perché siamo più vicini al cielo. (Emilio Comici)
  • C’è chi, per ignavia, non sa vedere nell’alpinismo che un mezzo per fuggire la realtà dei giorni nostri. Ma non è giusto. Non escludo che in chi lo pratica possa manifestarsi temporaneamente una qualche componente di fuga, questa però non dovrà prevaricare mai la ragione di base, che non è quella di fuggire ma di raggiungere. (Walter Bonatti)
  • Le montagne sono sempre generose. Mi regalano albe e tramonti irripetibili; il silenzio è rotto solo dai suoni della natura che lo rendono ancora più vivo. (Tiziano Terzani)
  • Non esistono proprie montagne, si sa, esistono però proprie esperienze. Sulle montagne possono salirci molti altri, ma nessuno potrà mai invadere le esperienze che sono e rimangono nostre. Walter Bonatti
  • L’amicizia in montagna si rafforza, si fa intensa, ma s’inasprisce pure l’inimicizia, la rivalità. […] Quassù dove tutto è più difficile i nostri gesti portano più peso, la generosità è stupefacente, l’egoismo è più meschino. Possiamo coprirci quanto ci pare, la montagna ci scopre. Siamo più nudi che a valle. (Erri De Luca)
  • Che quelle rocce innalzantisi in forma di mirabile architettura, quei canaloni ghiacciati salenti incontro al cielo, quel cielo ora azzurro profondo dove l’anima sembra dissolversi e fondersi con l’infinito, ora solcato da nuvole tempestose che pesano sullo spirito come una cappa di piombo, sempre lo stesso ma mutevolmente vario, suscitano in noi delle sensazioni che non si dimenticano più. (Walter Bonatti)
  • Di notte in montagna ci sono tre silenzi diversi: il silenzio delle cime, quello delle stelle, quello della neve. E insieme fanno un silenzio che non esiste in nessun altro luogo (Fabrizio Caramagna)
  • Mi sembrava di riuscire a cogliere la vita della montagna quando l’uomo non c’era. Io non la disturbavo, ero un ospite ben accetto; allora sapevo di nuovo che in sua compagnia non mi sarei sentito solo. Paolo Cognetti
- Pubblicità -
Pubblicità