Home Arte Promessi Sposi a fumetti in mostra a Milano

Promessi Sposi a fumetti in mostra a Milano

302
promessi sposi fumetti milano

I Promessi Sposi tornano a Milano e si presentano come mai hanno fatto prima. Dal 24 febbraio al 7 Maggio 2017 presso WOW Spazio Fumetto il capolavoro di Alessandro Manzoni è in mostra così come è stato raccontato, reinterpretato, ridotto e parodiato dall’illustrazione e dal fumetto. Un percorso affascinante e mai proposto prima che porta il visitatore alla scoperta del mondo manzoniano raccontato per immagini. Partendo dalla prima versione illustrata del 1840, realizzata per preciso volere del Manzoni, fino alla lunga galleria di divertenti parodie. “I Promessi Paperi” e “I Promessi Topi”, quella dei Flintstones o la più recente firmata da Marcello Toninelli.

Milano riaccoglie i Promessi Sposi in mostra al WOW Spazio Fumetti

Interessanti anche le sezioni dedicate alle più riuscite riduzioni “serie” a fumetti. Dalla primissima di Domenico Natoli del 1953 per la Magnesia S. Pellegrino fino alla recentissima versione a fumetti della vera vita della Monaca di Monza. A rendere il tutto ancora più affascinante è una sezione dedicata alla scoperta della Milano seicentesca in cui Alessandro Manzoni ambientò il suo romanzo. La mostra vede il coinvolgimento di numerose altre realtà culturali milanesi e lombarde. Nel corso della mostra, infatti, diverse realtà museali milanesi collaboreranno per dare vita a una Tre Giorni Manzoniana. Tre intense giornate in cui ciascun museo metterà a disposizione le proprie opere e le proprie risorse, contribuendo con le specifiche competenze alla riscoperta dei Promessi Sposi e dei suoi personaggi. Dalle tracce di Renzo per strade che conducono ai luoghi della città nel Seicento, ma anche di Alessandro Manzoni e della vita intellettuale di Milano nell’Ottocento che ancora sono identificabili nella metropoli di oggi.

Orari:
dal martedì al venerdì: 15:00-19:00
sabato e domenica: 15:00-20:00
lunedì chiuso

Ingresso:
Intero € 5 / Ridotto € 3 / Ridotto convenzionati € 4

Siti internet:
www.museowow.it

 Leggi anche: L’arte di Keith Haring da oggi a Milano: 100 opere inestimabili al Palazzo Reale