Lost + Found: David LaChapelle in mostra a Venezia

Pubblicità
Pubblicità

Dopo una lunga attesa, David LaChapelle approda in Laguna con la personale Lost + Found, ospitata presso Casa dei Tre Oci, dal 12 aprile al 10 settembre 2017.

L’esposizione, con oltre 100 immagini, ripercorre l’intera carriera dell’artista statunitense trasportando il visitatore nell’universo surreale, barocco e pop di uno dei più importanti e dissacranti fotografi contemporanei.

Dai primi progetti in bianco e nero degli anni novanta fino ai lavori, solo a colori, più recenti. Opere divenute in gran parte iconiche e che gli hanno garantito un riconoscimento internazionale da parte di critica e pubblico.

David LaChapelle Venezia
David LaChapelle, Nativity, 2012, Casa dei Tre Oci, Venezia 2017

David LaChapelle: tra riviste patinate e interpretazione  della realtà

Osservando il percorso compiuto da LaChapelle, classe 1963, negli ultimi 30 anni, si scopre come la sua fotografia nasca a cavallo tra il rapporto privilegiato con le riviste e la pubblicità , dove le icone della moda e dello star system agiscono come materia grezza per l’ispirazione, e l’esigenza creativa di esprimere la propria visione del mondo per immagini, influenzata senza dubbio dalla generazione di giovani artisti a lui coetanei, formata da Andy Warhol.

David LaChapelle Venezia
David LaChapelle, Behold, 2017, Casa dei Tre Oci, Venezia 2017

La rassegna Lost + Found, prima monografica di David LaChapelle a Venezia, propone l’anteprima mondiale di New World, una nuova serie realizzata negli ultimi 4 anni.

11 fotografie che segnano il ritorno alla figura umana e che ruotano attorno a temi come il paradiso e le rappresentazioni della gioia, della natura, dell’anima.

Orari:
martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica: 10-18                                  lunedì: chiuso

Ingresso:
Biglietto intero: 12€
Biglietto ridotto: 10€

Leggi anche: Damien Hirst a Venezia: un viaggio tra mito e realtà

correlati

Io dico Io – I say I la mostra tutta al femminile alla Galleria Nazionale

Dal 1 marzo al 23 maggio la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma  ospita Io dico Io – I say I a cura di...

Art.Live! due appuntamenti con la mostra Le Signore dell’Arte a Milano

Sull'onda del grande successo ottenuto con la mostra Monet e gli Impressionisti a Bologna, Arthemisia raddoppia l'appuntamento Art.Live! spostandosi a Milano alla scoperta delle grandi artiste protagoniste della mostra Le Signore...

Fondazione Adolfo Pini per Milano MuseoCity 2021

In occasione della settimana di incontri ed eventi digitali promossa dal 2 al 7 marzo 2021 da Milano MuseoCity, la Fondazione Adolfo Pini è...

La prima personale in Italia di Neïl Beloufa al Pirelli HangarBicocca

Pirelli HangarBicocca ospita, fino al 18 luglio 2021, Digital Mourning, a cura di Roberta Tenconi, la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione...