Un tesoro al liceo Dante di Firenze: ritrovati film in pellicola considerati perduti

Pubblicità
Pubblicità

Oramai il cinema è tutto digitale, sia per quanto riguarda la produzione che la distribuzione. Le regioni hanno investito e aiutato gli esercenti a convertire i cinema con proiettori digitali ad alta risoluzione, la pellicola dunque è definitivamente diventata un cimelio storico. Ogni film impresso in celluloide dunque è diventato un’opera d’arte d’altri tempi, esattamente come le bobine ritrovate per puro caso nello scantinato del liceo classico Dante di Firenze. Gli inservienti infatti hanno scoperto un autentico tesoro dal valore inestimabile, cortometraggi girati in pellicola che oggi esistono praticamente in copia unica, e che sembravano perduti per sempre.

Bobine perdute ritrovate a Firenze

Igiene a scuola, Varsavia Capitale della Polonia, Rapaci Notturni, opere prodotte dall’Istituto Luce che ora tornano a risplendere – vista l’ottima condizione chimico-fisica. Ora le copie verranno restaurate e riportate al loro stato originale, o quasi, così come ha ordinato il preside dell’istituto Tiziana Torri, in collaborazione con l’Associazione degli ex allievi Amici del Dante. Come ormai si fa con qualsiasi pellicola storica, verrà eseguita anche la digitalizzazione presso gli archivi dell’Istituto Luce, molto presto dunque i cortometraggi potranno tornare ad essere proiettati, ma chissà quando.

Leggi anche: Lost + Found: David LaChapelle in mostra a Venezia

correlati

Io dico Io – I say I la mostra tutta al femminile alla Galleria Nazionale

Dal 1 marzo al 23 maggio la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma  ospita Io dico Io – I say I a cura di...

Art.Live! due appuntamenti con la mostra Le Signore dell’Arte a Milano

Sull'onda del grande successo ottenuto con la mostra Monet e gli Impressionisti a Bologna, Arthemisia raddoppia l'appuntamento Art.Live! spostandosi a Milano alla scoperta delle grandi artiste protagoniste della mostra Le Signore...

Fondazione Adolfo Pini per Milano MuseoCity 2021

In occasione della settimana di incontri ed eventi digitali promossa dal 2 al 7 marzo 2021 da Milano MuseoCity, la Fondazione Adolfo Pini è...

La prima personale in Italia di Neïl Beloufa al Pirelli HangarBicocca

Pirelli HangarBicocca ospita, fino al 18 luglio 2021, Digital Mourning, a cura di Roberta Tenconi, la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione...