Venezia: un’associazione per salvaguardare la città

Pubblicità
Pubblicità

Un’associazione per salvaguardare il patrimonio artistico storico e culturale di Venezia, città delle arti: è la Fondazione delle Arti di Venezia che avrà sede nello storico Palazzetto Pisani, affacciato sul Canal Grande.

La priorità sarà quella di promuovere eventi culturali legati alla città lagunare.

Queste le parole del presidente e direttore artistico Olivier Lexa “La Fondazione delle Arti nasce da una doppia constatazione: innanzitutto c’è un problema di comunicazione a Venezia, che è molto particolare in questa città, per gli eventi culturali di alta qualità. Sia per i visitatori sia per i veneziani non c’è un punto di riferimento che consenta di distinguere tra eventi di qualità ed eventi più commerciali. La vocazione della Fondazione è quella di comunicare per il pubblico più ampio possibile, abbiamo una strategia di comunicazione multicanale, che parte da una attività in collaborazione con siti di accomodation e compagnie aeree per fare in modo che prima che i visitatori vengano a Venezia abbiano già la possibilità di avere un’agenda degli eventi di qualità in città”.

Il progetto verrà ufficialmente presentato a fine giugno.

Leggi anche “Palcoscenici di vita vissuta” nelle opere di Caroline Walker in mostra a Roma

correlati

Collezione P/E 2021 Schneiders Salzburg

Tradizione, qualità, artigianato, affidabilità, sostenibilità, responsabilità sociale, attenzione ai dettagli e coraggio di innovare. Da oltre 75 anni Schneiders Salzburg investe in uno stile desiderabile,...

Biennale di Belgrado 2021, The Dreamers: 4 giugno al 22 agosto

Fondato dalla città di Belgrado nel 1960, con il sostegno del Ministero della Cultura e dell’Informazione della Repubblica di Serbia, l’October Salon | Biennale...

to the everyday miracle, personale di Corita Kent a Milano

La galleria kaufmann repetto presenta to the everyday miracle personale di Corita Kent (1918, Fort Dodge - 1986, Boston). Sviluppata in collaborazione con il Corita Art Center...

Who the Bær, personale di Simon Fujiwara a Fondazione Prada

Fondazione Prada posticipa, a data da destinarsi, l'apertura al pubblico della mostra Who the Bær di Simon Fujiwara, prevista per martedì 2 marzo 2021...