Vincent Van Gogh approda a Vicenza dal 7 ottobre tra grano e cielo

Pubblicità
Pubblicità

Vicenza apre il suo cuore e i suoi palazzi migliori a Vincent Van Gogh, il celebre artista impressionista a cui è stata dedicata una nuova mostra. Apre infatti nella Basilica Palladiana, tornata a disposizione della città, l’esposizione Van Gogh. Tra il grano e il cielo, un viaggio nei luoghi più significativi del pittore attraverso le opere d’arte. Non solo però: anche le lettere di sofferenza scritte al fratello Théo, gli anni del manicomio, i disegni di gioventù. 129 opere esposte, 100 delle quali prestate dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, 86 disegni e 43 dipinti, un modo per i curatori di scavare nell’anima del pittore e capirne le pieghe più profonde.

Van Gogh arriva a Vicenza

Per farlo si attraverseranno le stazioni più significative della sua esistenza, un percorso che va da Borinage a Auvers-sur-Oise, passando per Etten, l’Aia, il Drenthe, Nuenen, Parigi, Arles e Saint-Rémy. Fra salici e soli splendenti, Van Gogh passa dal colore all’oscurità in men che non si dica, il tutto ammirando la notte e la luna. Fra i paesaggi anche un ritratto realizzato a Parigi all’età di 34 anni, prima del capitolo finale, della sala dei saluti. Apertura prevista per il 7 ottobre, si potrà ammirare fino all’8 aprile 2018.

Leggi anche: Al MAXXi una rassegna sulla video arte italiana

correlati

Dalla natura, il nuovo hand care di Acca Kappa che nutre e protegge

Le mani, mai come oggi, meritano attenzione. L’abbiamo imparato, lavarsi frequentemente le mani almeno per 20-40 secondi è una nuova buona abitudine che ci...

Art.Live! due appuntamenti con la mostra Le Signore dell’Arte a Milano

Sull'onda del grande successo ottenuto con la mostra Monet e gli Impressionisti a Bologna, Arthemisia raddoppia l'appuntamento Art.Live! spostandosi a Milano alla scoperta delle grandi artiste protagoniste della mostra Le Signore...

Fondazione Adolfo Pini per Milano MuseoCity 2021

In occasione della settimana di incontri ed eventi digitali promossa dal 2 al 7 marzo 2021 da Milano MuseoCity, la Fondazione Adolfo Pini è...

La prima personale in Italia di Neïl Beloufa al Pirelli HangarBicocca

Pirelli HangarBicocca ospita, fino al 18 luglio 2021, Digital Mourning, a cura di Roberta Tenconi, la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione...