Volkswagen affronta la Pikes Peak con una hypercar 100% elettrica

Pubblicità

Quando per la prima volta si è parlato di auto elettriche, queste avevano pochissima autonomia e procedevano a velocità ridotta. Dopo la creazione di Tesla, che ha spinto l’intero mercato, la situazione è completamente cambiata e ora i veicoli 100% elettrici hanno molta più autonomia (fino a 500 km) e velocità spropositate, tanto da poter competere con le vetture da gara. Lo dimostra una volta di più Volkswagen, che in occasione della tradizionale Pikes Peak, la gara che si corre lungo un percorso di 20 km nel complesso delle Montagne Rocciose a Colorado Springs, ha presentato un’auto da competizione elettrica che ha mutuato molta ingegneristica dalla Formula E.

Volkswagen affronta la Pikes Peak con una Hypercar elettrica

Dell’auto si sa ancora poco, la casa tedesca però ha pubblicato un’immagine tesser che ne mostra le forme, ovviamente da hypercar sportiva da competizione. Il responsabile dello sviluppo di Volkswagen Frank Welsch ha raccontato di come l’auto abbia batterie e propulsori innovativi, utili a far vedere di cosa è capace l’azienda. Il futuro infatti è tutto elettrico e la compagnia vuole rendere il suo listino elettrico entro il 2025, il che significa almeno 23 veicoli 100% elettrici. Speriamo che entro quella data anche il governo italiano sia pronto, magari seguendo l’esempio di altri Paesi europei che hanno già stabilito uno stop alla vendita di veicoli inquinanti.

Leggi anche: Tesla si sposta in Cina? La mossa di Elon Musk per salvare la produzione

- Pubblicità -
Pubblicità