Vincent Lacrocq, modello e regista interpreta il Made in Italy di Brooksfield

Pubblicità
Pubblicità

“Se dovessi fare un film sull’artigianalità Made in Italy, che storia dovrei raccontare?”. Se lo chiede Vincent Lacrocq, modello e regista di talento protagonista della campagna Autunno/Inverno 2017-18 di Brooksfield, dal titolo Craftsmen. La collezione del brand Made in Italy è raccontata con un fashion film firmato dal duo Venkayfilms, composto dallo stesso Vincent Lacrocq e dalla moglie e art director Kristelle Chenut.

“Craftsmen” vede il regista impegnato in un dialogo con un sarto che gli svela i segreti del suo lavoro e dell’eccellenza artigiana che, dalla scelta dei tessuti e dei filati al lavoro di taglio e cucitura, valorizza il fascino del “ben fatto” nel mondo della moda. Nell’accostarsi all’affascinante lavoro di sartoria, lo stesso regista co-protagonista del video mostra l’affinità che avvicina i due uomini: Vincent stesso dedica al suo lavoro di story-telling la stessa passione e la stessa cura con cui il sarto taglia e cuce i capi Brooksfield.

https://www.youtube.com/watch?v=3jvDCka4eUI

“Craftsmen” è un dialogo intimo tra due generazioni, tra due creativi, tra due espressioni artigianali di eccellenza artistica. Ambientato in un vecchio opificio, il film è uno sguardo appassionato sull’artigianalità che riflette sulla vicinanza delle due espressioni artistiche protagoniste, moda e cinema. Ogni inquadratura è un tableau vivant, uno spaccato dell’arte della sartoria e della cinematografia, una scena che si completa con le immagini di campagna ispirate dal backstage del film.

Vincent Lacrocq racconta a proposito del concept del film: “Per me, l’artigianalità è un’abilità, una qualità che permette di creare le cose a mano. Il sarto è chiaramente un artigiano e in un certo senso volevo spiegare che anche un regista lo è. Il mio film mostra il parallelo tra il processo di realizzazione di un film e il lavoro di un artigiano. Questo è ciò che crea l’intima connessione tra due uomini che condividono lo stesso processo nel loro lavoro.”

Il video si chiude con la domanda del sarto al regista: “come e quando sei diventato un regista?”. Ecco come Vincent Lacrocq spiega la chiusa: “Abbiamo tagliato così per non fare il film solo su di me.”

Il backstage del video – girato a Milano, città ove il modello e regista torna sempre con piacere –  è la campagna della collezione, come spiega il regista: “Pensavo che questo concetto fosse molto interessante. Come modello ho sempre voluto essere una parte del processo creativo, e su questo progetto è stato finalmente possibile. Indossare i panni del mio personaggio è stato divertente ed è stato di aiuto per il film che io stessi realmente filmando allo stesso tempo.”

www.brooksfield.com

correlati

Bufalo Regent e Bufalo Gladiatore Special Edition di Zannetti

Zannetti inaugura il 2021 con tre edizioni speciali che celebrano il Capodanno Cinese. Il 12 febbraio 2021 ha avuto inizio l'anno del Bufalo e al maestoso animale...

Simone Andreoli presenta la nuova fragranza Silenzio

Silenzio è la fragranza firmata Simone Andreoli dedicata all'amore. “L’amore ha il profumo del silenzio perché soltanto nel silenzio puoi contemplare la Sua bellezza”, racconta Simone Andreoli. Silenzio è un'ode all’amore più profondo e...

Oakley Custom Program, per chi ama qualcosa in più

Il programma di personalizzazione Oakley® è un programma unico, dedicato a tutti coloro che amano quello che fanno e che sono fieri di metterci la...

Anelli e orecchini di Mabina Gioielli si colorano di smalto

L’azienda milanese Mabina Gioielli (fondata nel 1999 da una famiglia di gioiellieri da tre generazioni e affermata realtà italiana specializzata nella ideazione, produzione e commercializzazione di...