Il Parkhotel Holzner, un gioiello liberty nel Renon

Pubblicità
Pubblicità

Storia, lusso e atmosfera. Fondato nel 1908, il Parkhotel Holzner a Soprabolzano, è un albergo a conduzione familiare giunto alla 4a generazione. È uno dei pochi alberghi dell’arco alpino che ha saputo rinnovarsi pur mantenendo intatta la parte architettonica della casa e il suo inconfondibile stile liberty. Una ricchezza storica e artistica. Per fare qualche esempio: in hotel ci sono oltre 200 lampadari antichi originali, mentre nei diversi ambienti si possono trovare le sedie originali e quelle nuove, entrambe realizzate dalla famosa manifattura Thonet di Vienna. Un lusso che non impedisce di sentirsi in un ambiente familiare.

Il cuore dell’hotel è il Bar Holzner, con i suoi rivestimenti in legno color acquamarina e le maestose lampade in stile, le comode poltrone e l’atmosfera accogliente. Accanto al bar trova posto l’elegante Salone in stile liberty con affreschi e illuminazione soffusa, mentre più luminosa è la Sala lettura, ricca di preziosi particolari e tracce della storia di famiglia. Anche il Ristorante rispecchia il design dell’intero edificio, ma il pezzo forte è sicuramente la Torre osservatorio realizzata nel 2014: un gioiello architettonico che si apre a fiore per permettere l’osservazione delle stelle.

La torre dona un tocco speciale all’hotel e rappresenta un angolo di puro romanticismo. Chi ama particolarmente la storia può scegliere per il proprio soggiorno le stanze arredate con mobili d’epoca, per respirare l’atmosfera e il fascino di altri tempi; chi preferisce l’impronta contemporanea può orientarsi invece verso le camere rinnovate di recente, caratterizzate da uno stile moderno che si integra però armoniosamente nell’ambiente architettonico circostante.

1 cappello e 14 punti dalla guida Gault Millau 2018 per il Bistro nel Parkhotel Holzner, 2 cappelli e 16 punti dalla guida Gault Millau 2018 per il Ristorante 1908, Premio per la cultura del vino dell’Alto Adige 2013. Di certo l’enogastronomia è un piacere irrinunciabile al Parkhotel Holzner. Ottima cucina, ricette tradizionali e innovative, materie prime di qualità e vini eccellenti contraddistinguono l’offerta culinaria, affidata al giovane chef Stephan Zippl, originario del Renon, che ha mosso i primi passi assieme al maestro d’eccezione Norbert Niederkofler.

Non manca la Liberty Spa e proposte fitness per rilassarsi e mantenersi in forma, il tutto in una struttura immersa nel verde, ma comoda alla città.

www.parkhotel-holzner.com

correlati

Bufalo Regent e Bufalo Gladiatore Special Edition di Zannetti

Zannetti inaugura il 2021 con tre edizioni speciali che celebrano il Capodanno Cinese. Il 12 febbraio 2021 ha avuto inizio l'anno del Bufalo e al maestoso animale...

Schlosshotel di Zermatt, nuova identità

Lo Schlosshotel di Zermatt è un mondo di grande fascino e prestigio, risultato di tanti mondi diversi che convivono e insieme creano un comfort...

Cristallo Resort & Spa di Cortina d’Ampezzo festeggia i 120 anni di storia

Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina d’Ampezzo, è entrato a far parte dell’immaginario collettivo come l’eccellenza dell’ospitalità montana in Italia ed è...

Constance Halaveli, l’essenza delle Maldive

Si scrive rinascita, si legge Constance Halaveli. L’energia delle Maldive è racchiusa in una piccola, quanto preziosa, isola resort a forma di dhoni, adagiata a nord...