Home Dieta e alimentazione Insalata di farro: ricette perfette per l’estate

Insalata di farro: ricette perfette per l’estate

709
insalata di farro
 

L’estate è arrivata, ed è ora di pensare ai pasti alternativi, quelli salutari e rinfrescanti. Chi non è cresciuto con le insalate di riso? Tra le migliori alternative (e molto salutari) ci sono il farro e l’orzo, ricchi di fibre e che si prestano benissimo ad insalate gustose e fresche. Ecco le migliori ricette per l’insalata di farro:

Insalata di farro fredda

Per la nostra prima insalata di farro, vi consigliamo una ricetta sanissima e un po’ alternativa: con la frutta! Non vi spaventate, è freschissima e deliziosa, e perfetta da mangiare fredda. Vi serviranno:

  • 200 gr di farro perlato
  • 12 albicocche seccate
  • 1 scalogno
  • 60 ml di aceto di mele
  • due cucchiai di olio d’oliva
  • sale grosso
  • pepe
  • basilico fresco (a piacere)
  • 35 gr di pinoli
  • 90 gr di spinaci freschi

Fate bollire il farro in acqua salata. Tritate lo scalogno, fate a pezzetti le albicocche, e aggiungeteli al farro una volta raffreddato. Fate riposare in frigorifero per un’ora. Tostate i pinoli finché diventano dorati e metteteli da parte. In una piccola ciotola mischiate l’aceto, l’olio, il sale e il pepe, versate il condimento sul farro, aggiungete il basilico fatto a pezzetti e gli spinaci, e mescolate. Spargete i pinoli sulla superfice per completare.

Insalata di farro e orzo estiva

Perché non fare una piccola insalata di farro e orzo, due cereali versati, che si sposano benissimo e sono ricchi di fibre. E perché non fare una piccola insalatina caprese, che è sinonimo di freschezza. Vi serviranno:

  • 150 gr di orzo perlato
  • 150 gr di farro perlato
  • rucola o basilico (o entrambi)
  • 200 gr di pomodorini
  • 100 gr di mozzarelline ciliegine
  • olio d’oliva
  • sale

La preparazione è molto semplice e non necessita di cottura (se non per il farro e l’orzo, che sono da bollire, scolare e pulire sotto l’acqua fredda. Tagliate i pomodorini, le mozzarelline, tritate rucola e basilico in pezzi non troppo piccoli. Mescolate insieme tutti gli ingredienti, conditeli con olio e sale, e aggiungeteli ai cereali.

Insalata di farro e gamberetti

Niente sa d’estate come il pesce. I gamberetti sono perfetti, per un’esplosione di gusto. Ecco la ricetta dell’insalata di farro e gamberetti, per un pianto interessante e leggero. Vi serviranno:

  • 240 gr farro perlato
  • 350 gr di gamberi
  • 25 grammi di succo di lime
  • scorza di lime
  • 20 gr di semi di zucca decorticati
  • sale e pepe
  • olio d’oliva
  • 250 gr di pomodorini (gialli)
  • 200 gr di fagiolini

Bollite il fatto secondo i tempi indicati sulla confezione in aqua salata, quando è pronto, scolatelo e passatelo sotto l’acqua fredda corrente. Lavate e spuntate i fagiolini, e tagliateli a pezzetti di circa 2 centimetri, lessateli nell’acqua del farro e fateli raffreddare sotto l’acqua corrente. Pulite i gamberi se necessario, e divideteli a metà nel senso della lunghezza. Poneteli in una ciotola, conditeli con un po’ d’olio e grattate un po’ di scorza di lime. Spremete il succo del lime e versatene metà sui gamberi. Salate e pepate i gamberi, preriscaldate una padella e scottateli per circa un minuto. Metteteli da parte. Tostate i semi di zucca in una padella per circa due minuti e fateli intiepidire, lavate e tagliate i pomodorini in quarti. Unite tutti gli ingredienti, mescolate bene, e aggiungete lime, sale, pepe e olio a piacere.

Insalata di farro con verdure

Una buona insalata di farro molto sana e molto saporita, con degli ingredienti leggermente diversi. Vi serviranno:

  • 240 gr di farro perlato
  • 100 gr di fagiolini
  • 350 gr di broccoli
  • 350 gr di pomodorini
  • 300 gr di provola
  • 200 gr di noci
  • olio d’oliva
  • scorza di limone bio
  • sale grosso
  • basilico

Per prima cosa, fate bollire il farro con un pizzico di sale, per il tempo indicato sulla confezione. Per il condimento, tagliate i pomodorini a quarti, tagliate la provola a dadini, tagliate le cimette dei broccoli. Spuntate i fagiolini e scottateli in un tegame, e fate lo stesso, a parte, con i broccoli. Non cuoceteli troppo: devono rimanere croccanti. Passate rapidamente il farro cotto sotto l’acqua fredda, mettetelo in una ciotola e unite i pomodorini e le verdure scolate, e la provola. Per finire, aggiungere le noci spezzettate, il basilico fresco, grattuggiate la scorza di limone e aggiungete un filo d’olio a piacere.

Vedi anche: Dieta estiva: gli errori da evitare

Fonte: GialloZafferano