Anantara Al Jabal al Akhdar, il resort tra i più alti al mondo

Pubblicità
Pubblicità

Esperienze al top con il team di Guru all’Anantara Al Jabal Al Akhdar, resort a cinque stelle a 2.000 metri sul massiccio di Hajar nel Sultanato dell’Oman. Si tratta della quintessenza dell’accoglienza grazie al suo team di Guru locali e internazionali. Dalla guida di montagna al raffinato sommelier, passando dal Sunshine butler in piscina, il resort offre un esperto per ogni esigenza, tutti altamente qualificati e a disposizione 24 ore su 24, pronti ad aiutare e ad assistere gli ospiti grazie alla loro profonda esperienza e autentica passione.

Fin dal loro arrivo gli ospiti saranno immersi in un contesto naturale di rara bellezza. Il resort riflette lo stile e l’architettura tipica della regione omanita e accoglie i suoi ospiti in 115 camere e ville che si affacciano sul maestoso canyon o su un tranquillo giardino. Coloro che desiderano partire alla scoperta di questo straordinario scorcio dell’Oman possono richiedere un’escursione privata con il Mountain Guru, esperto delle montagne dell’Hajar, una zona ricca di percorsi trekking, villaggi tradizionali e wadi. Da marzo a maggio è possibile assistere alla fioritura della rosa damascena lungo i pendii della montagna ed è possibile visitare una distilleria tradizionale per conoscere il modo in cui l’acqua di rose – chiamata attar – viene estratta dai petali del fiore.

Dopo una giornata trascorsa all’aria aperta, lo Slumber Guru è la figura ideale per preparare gli ospiti a buon riposo notturno. Il rituale in camera inizia con un bagno lussureggiante a base di oli essenziali con tanto di candele, seguito da un massaggio rilassante. Una selezione di tre tisane – omanita, alle erbe e al cioccolato – viene servita con un sottofondo musicale rilassante, per poi concludere la giornata abbandonandosi alle braccia di Morfeo su un lussuoso letto con biancheria di cotone egiziano delicatamente aromatizzato alla lavanda. Al risveglio, gli ospiti saranno accolti dal Croissant Butler che li tenterà con una selezione accurata di pasticcini, prima di dirigersi verso la piscina dove li accoglierà un altromaggiordomo, il Sunshine Butler. Oltre a fornire una ricca offerta di succhi di frutta, avvolgenti asciugamani, riviste, creme solari e occhiali da sole, il maggiordomo è a completa disposizione degli ospiti per garantire una giornata di relax a bordo piscina.

Parte integrante dell’esperienza di Anantara sono le esperienze gastronomiche: i Wine Guru, sommelier provenienti da tutto il mondo, consentono agli ospiti di scoprire ed esplorare l’affascinante mondo del vino. La loro attenzione al dettaglio valorizza le esperienze degli ospiti, dal servire il vino nel bicchiere più adatto, al trovare il bouquet che più si avvicina ai gusti degli ospiti, al suggerire il giusto abbinamento per ogni piatto. Nel frattempo, il Salt Guru è a disposizione per svelare i misteri legati al mondo del sale e consigliare sia agli chef che agli ospiti il sale perfetto – rosa, grigio, affumicato o speziato – da abbinare ai piatti. Nessuna richiesta è banale, sia di giorno sia di notte. I Guru di Anantara, formati secondo i più elevati standard del settore, forniscono un servizio personalizzato ai loro clienti per un soggiorno indimenticabile.

http://jabal-akhdar.anantara.com

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...