Home Dieta e alimentazione Centrifugati: il ricettario per realizzare bevande deliziose ed energiche

Centrifugati: il ricettario per realizzare bevande deliziose ed energiche

centrifugati ricettario

I centrifugati sono un’ottima maniera per assumere energie quando non si ha tempo o voglia di mettersi a cucinare. Infatti, basta avere una centrifuga per fare il pieno di energie e vitamine.

Ideali se combinate a diete dimagranti, come spuntiti di metà giornata, ma anche solo per bere qualcosa di fresco e sostanzioso, è sufficiente usare frutta e verdura che si dispone in casa e un po’ di fantasia per realizzare centrifugati deliziosi.

Ricettario centrifugati

centrifugati ricettario

I centrifugati vanno molto di moda negli ultimi anni, ma in realtà ci sono sempre stati. Queste bevande, totalmente naturali, sono utili per depurare l’organismo e per assumere una sana dose di energie. Indicate per chi sta seguendo una dieta dimagrante, i centrifugati vanno bene a tutte le persone che desiderano elimnare le tossine in eccesso e dare al proprio organismo una bella dose di vitamine.

A differenza del frullato, la centrifuga non include la polpa: infatti, l’apparecchio estrae il succo, mentre la polpa viene scartata. Si può dire che questo sia l’unico svantaggio, dato che la fibra, contenuta nella polpa, viene di fatto allontanata: tuttavia, la si può integrare scegliendo alimenti che la contengano.

La centrifuga risulta essere un apparecchio molto comodo ed utile in cucina, perché permette di realizzare le composizioni di frutta e/o verdura: tutto questo, aiutando l’organismo ad assimilare sali minerali e vitamine in quantità che non si consumerebbero altrimenti. Inoltre, aiuta a ridurre gli sprechi perché diventa la seconda vita di frutta o verdura che si sta rovinando.

È necessario consumare il succo in tempi brevi, per non perdere tutte le proprietà, a cui non vanno aggiunti zuccheri. Tuttavia, è possibile assumere il succo anche in altre modalità: per esempio facendo dei ghiaccioli dissetanti e nutrienti, ma anche bevande di accompagnamento, alcoliche e non.

Ricettario centrifugati di frutta e verdura

centrifugati ricettario

I centrifugati si possono assumere come spuntino di metà mattina o come merenda di metà pomeriggio. In caso di dieta dimagrante o di perseguimento di un programma detox, va bene anche come sostituzione del pasto. In questi casi, però, è bene consultare un esperto in materia che possa aiutare nel trovare i giusti alimenti per il proprio organismo.

I centrifugati si realizzano con qualsiasi frutta e verdura (tranne i vegetali a foglia o le erbe aromatiche). Una volta che si dispongono gli ingredienti, si può dare libero sfogo alle combinazioni. Mela, pomodoro e cetriolo sono molto utili per la disintossicazione da tossine, così come quello alla mela e carota, a cui si aggiunge un gambo di sedano. Alle proprietà benefiche della mela e della carota, si aggiunge quella del sedano.

Un centrifugato molto ricco è quello composto da spinaci, cetriolo, mela verde, sedano, rosmarino, succo di limone e zenzero fresco. Infatti, se queste verdure hanno proprietà disintossicanti, lo zenzero aiuta anche la digestione. Chi soffre di qualche problema di gastrite o ulcera, il centrifugato alla mela e cavolo rosso è ottimo.

Il cavolo aiuta la depurazione e l’unione con la mela fa sprigionare diverse proprietà lenitive alle pareti dello stomaco. Per un’assimilazione concentrata di vitamine, l’unione tra pera, mango e spinaci si caratterizza per dare un gran apporto di energie. Infatti, la pera contiene il boro, una sostanza che aiuta a mantenere in salute il sistema nervoso ed il cervello ad essere più reattivo.

Il mango, oltre ad essere ricco di vitamine e minerali, ha anche diverse proprietà antiossidanti, fibre e la vitamina C. Un centrifugato energico e dissetante è sicuramente quello con da mela verde, basilico e limone. Dopo aver centrifugato la mela con il limone e le foglie di basilico (meglio se appena raccolte), si va a diluire il succo con dell’acqua, meglio se fresca. A questa bevanda si può accompagnare una manciata di frutta secca ed è ideale per lo spuntino di metà pomeriggio.

Ricettario centrifugati Bimby

centrifugati ricettario

Quando si desiderano fare ricette di diverso tipo e non si ha molto tempo, utilizzare il Bimby è una valida alternativa. Questo robot da cucina ha tantissime funzioni. Basti pensare che è possibile pesare, frullare, mescolare, impastare e cuocere. Insomma, è un vero e proprio elettrodomestico multifunzione che occupa pochissimo spazio e riduce i tempi di preparazione di tante diverse ricette.

Con questo apparecchio è possibile ottenere anche ottimi centrifugati, come quello alla mela, sedano, carota, zenzero e cetriolo. Dopo aver sbucciato e lavato gli alimenti, vanno inseriti nel Bimby con dell’acqua (q.b. a seconda del gusto e di quanto siano acquosi gli ingredienti).

Si inizia, quindi, a frullare prima ad una media velocità e poi ad una velocità più elevata per circa una ventina di secondi e il gioco è fatto. Dopo aver filtrato il composto, la bevanda va bevuta entro breve per non perderne tutti i benefici.  Un altro esempio può essere il centrifugato composto da ananas, kiwi, carota e mela.

La bevanda, che contiene vitamia C, A, e betacarotene è composta da 1 kiwi, 1 fetta di ananas, 1 mela e 2 carote, più l’acqua. Dopo aver sbucciato e pulito gli ingredienti, si tagliano a pezzi grandi e si inseriscono nell’apparecchio: dopodichè, si aggiunge l’acqua. Dopo aver frullato per circa 20 secondi a velocità 7, e altrettanti secondi a velocità 10, si può filtrare il tutto e la bevanda è servita.

Fonti: greenstyle, greenme, viversano