Parkhotel Holzner, un gioiello Liberty nel Renon

Pubblicità
- pubblicità -

Albergo storico altoatesino, fondato nel 1908, dallo stile liberty alpino, il Parkhotel Holzner****S sorge nel paesino di Soprabolzano a 1.200 metri di altitudine, su una terrazza naturale del versante meridionale dell’altipiano del Renon. Un panorama mozzafiato, a pochi passi dalla stazione a monte della funivia del Renon che permette di raggiungere la città di Bolzano in pochi minuti. Un hotel immerso nel verde, ma comodo alla città. Un hotel dal lusso certificato: oltre 200 lampadari antichi originali, mentre nei diversi ambienti si possono trovare le sedie originali e quelle nuove, entrambe realizzate dalla famosa manifattura Thonet di Vienna. Un lusso che non impedisce di sentirsi in un ambiente familiare, basti pensare che oltre il 60% del personale è originario del Renon e alcuni impiegati lavorano in hotel da 30 anni.

- Pubblicità -

Il cuore dell’hotel è il Bar Holzner, con i suoi rivestimenti in legno color acquamarina e le maestose lampade in stile, le comode poltrone e l’atmosfera accogliente. Accanto al bar trova posto l’elegante Salone in stile liberty con affreschi e illuminazione soffusa, mentre più luminosa è la Sala lettura, ricca di preziosi particolari e tracce della storia di famiglia. Anche il Ristorante rispecchia il design dell’intero edificio, ma il pezzo forte è sicuramente la Torre osservatorio realizzata nel 2014: un gioiello architettonico che si apre a fiore per permettere l’osservazione delle stelle. La torre dona un tocco speciale all’hotel e rappresenta un angolo di puro romanticismo.

- Pubblicità -

Südtirol, Oberbozen, Parkhotel Holzner, Herbst im Park,

Chi ama particolarmente la storia può scegliere per il proprio soggiorno le stanze arredate con mobili d’epoca, per respirare l’atmosfera e il fascino di altri tempi; chi preferisce l’impronta contemporanea può orientarsi invece verso le camere rinnovate di recente, caratterizzate da uno stile moderno che si integra però armoniosamente nell’ambiente architettonico circostante. Non a caso nel 2014 l’hotel ha ricevuto il Premio “Stanze Italiane”.

- Pubblicità -

Di certo l’enogastronomia è un piacere irrinunciabile al Parkhotel Holzner. Ottima cucina, ricette tradizionali e innovative, materie prime di qualità e vini eccellenti contraddistinguono l’offerta culinaria, affidata al giovane chef Stephan Zippl, originario del Renon, che ha mosso i primi passi assieme al maestro d’eccezione Norbert Niederkofler.

Dalla Spa al fitness

Il centro benessere Liberty Spa mette a disposizione 4 stanze per i trattamenti, diverse saune tra cui anche la nuova sauna panoramica, due sale relax e l’hammam. La famiglia trova spazi dedicati, tra cui due sale relax e una sauna. A completare l’offerta, la piscina coperta e una grande piscina all’aperto, entrambe riscaldate, con sdraio idromassaggio e una visuale mozzafiato sulle Dolomiti. Chi ama mantenersi attivo anche in vacanza trova una sala per l’attività motoria, un’area fitness, 2 campi da tennis, 1 campo da bocce, noleggio mountain bike ed e-bike, bastoncini da trekking. Sono a disposizione inoltre una stanza asciugascarpe per escursionisti e sciatori, tavolo da ping pong e calcetto.

Con la bella stagione si possono fare escursioni a piedi o in mountain bike, equitazione, tiro con l’arco, golf, percorso a corde alte, paracadutismo, giro panoramico con l’elicottero e volo in mongolfiera.

www.parkhotel-holzner.com

- Pubblicità -
Pubblicità