Home Dieta e alimentazione Dolce facile e veloce: come realizzarlo e con quali ingredienti

Dolce facile e veloce: come realizzarlo e con quali ingredienti

1542
dolce facile e veloce
 

Quando si parla di dolci da realizzare, con c’è stagione che tenga. Eppure, a volte, si è di corsa o non si riesce mai a fare un buon dolce per se, per i propri bambini o per gli amici che vengono per cena.

Allora perchè non provare a realizzare dei dolci facili, veloci e buonissimi che si possono fare in poco tempo e che faranno fare comunque un figurone?

Ecco, allora, qualche idea per realizzare dei dolci facili e veloci (e tanto buoni).

Dolce facile e veloce Bimby

dolce facile e veloce

Quando si ha poco tempo e si ha voglia di un dolce, avere un Bimby in casa può risultare molto utile. Con questo strumento è possibile realizzare un dolce veloce come le meringhe: dopo aver inserito la farfalla, si mettono nel boccare 200 gr di zucchero semolato e 100 gr di albumi, facendo andare il tutto ad una velocità di 2, per circa 7 minuti. Dopo aver fatto raffreddare per una decina di minuti, e aver fatto lavorare il tutto ancora per sette minuti, con l’aiuto di due cucchiai si posizionano le meringhe su una carta forno e si fanno cuocere a 80° per due ore e mezzo.

Un altro dolce, più veloce da realizzare rispetto alle meringhe, è la torta marmorizzata: si inseriscono nel boccale 200 gr di zucchero , 100 gr di burro ammorbidito, 3 uova e 100 ml di latte e si fa andare il Bimby a velocità 6, per circa 30 secondi. In seguito si aggiunge, mentre la macchina procede a velocità 6,  270 gr di farina, un pizzico di sale e la bustina di lievito, per una durata di 20 secondi.

Dopo aver versato metà del composto in uno stampo da plum-cake (precedentemente imburrato ed infarinato), all’altra metà dell’impasto si aggiunge mezzo misurino di cacao amaro (circa 25 gr), facendo mescolare (sempre a velocità 6) per venti secondi. Infine, questo impasto verrà versato sopra il primo e, con l’aiuto di una spatola, si muoverà tutto l’impasto dal basso verso l’alto per creare l’effetto marmoreo. In forno preriscaldato e ventilato, si farà cuocere la torta a 180° per 30/40 minuti.

Dolce facile e veloce con Nutella

dolce facile e veloce

Pane e Nutella è certamente il dolce più veloce in assoluto che si possa fare per una merenda altrettanto veloce e sbrigativa. Chi vuole invece realizzare un dolce con questo ingrediente per gustarlo dopo una cena o per una merenda in compagnia, la cheesecake alla Nutella può fare al giusto caso.

Per preparare la base della torta, si versano circa 180 gr di biscotti secchi nel mixer e si riducono in polvere: dopo averli versati in una ciotola, si va ad unire gli 80 gr di burro precedentemente sciolto e intiepidito. Si amalgama bene il tutto e si può proseguire a stendere la base nella tortiera imburrata ed infarinata, aiutandosi con un cucchiaio per compattare bene il fondo.

Mentre la base della torta riposa in frigo per una mezz’ora, ci si può dedicare la ripieno: dopo aver versato in un ciotola 500 gr di formaggio fresco spalmabile, si aggiunge un cucchiaio di Nutella e si amalgama bene il preparato con una frusta. A seguire, si procede a versare i poco meno di 500 gr di Nutella, fino a che non si ottiene una crema liscia.

Dopo aver tolto dal frigo la base della torta, si può versare il composto di formaggio e Nutella, livellando la superficie con l’aiuto di una spatola e si fa riposare per qualche ora (meglio se per una notte intera). Un’alternativa alla cheesecake, possono essere i biscotti occhio di bue, adatti anche ai più piccini: dopo aver realizzato la pasta frolla (con 500 gr di burro, 1 kg di farina, 400 gr di zucchero a velo, otto tuorli d’uovo ed una presa di sale), si stende l’impasto con un mattarello e con una formina rotonda si formano dei cerchi, che vanno riposti su di una teglia foderata con carta forno.

In seguito, dopo aver steso un’altra sfoglia con altri dischi dello stesso diametro, e forate al centro, si posizionano sui precedenti e si mettono in forno per 180° per 15 minuti. Dopo la cottura si può spalmare il biscotto con la Nutella e porli uno sopra l’altro per essere mangiati.

Dolce facile e veloce senza uova

Realizzare dolci significa mettere in moto la fantasia e, tra i vari dolci realizzabili, è possibile fare anche quelli senza uova. Una ciambella senza uova è ottima per grandi e piccini, soprattutto per chi è intollerante alle uova o chi vuole mangiare un dolce più leggero e delicato.

Dopo aver setacciato 200 gr di farina, 80 gr di fecola di patate e 16 gr di lievito per dolci e averli uniti in una ciotola, si aggiungono i 180 gr di zucchero semolato e, dopo aver mescolato, si unisce 250 g di latte a filo. Dopo aver amalgamato il tutto e aver aggiunto la scorza grattugiata di un limone e dell’olio di semi q.b., si versa l’impasto in uno stampo da ciambella, precedentemente oliato ed infarinato.

La ciambella va cotta per 35-40 minuti a 170°. Un’alternativa alla ciambella può essere il tiramisù con crema senza uova. Il procedimento è lo stesso del tiramisù tradizionale, con la differenza che la crema è composta solo da mascarpone e panna, senza l’aggiunta delle uova. Così facendo, il dolce sarà più leggero e la crema sarà più soffice.

Dolce facile e veloce estivo

dolce facile e veloce

L’estate è periodo di dolci freschi e gustosi, in grado di raffreddare il palato si dargli un gusto unico. In questo senso, la panna cotta è uno dei dolci al cucchiaio più gettonati di questa stagione, mangiabile da solo con l’aggiunta di marmellate o salsine dolci.

Dopo aver messo in a mollo circa 8 gr di fogli di gelatina in acqua fredda per 10-15 minuti ed aver estratto i semi dal baccello di vaniglia, si mette in un pentolino 500 ml di panna liquida fresca, insieme a 80 gr di zucchero. Si scalda il composto liquido a fuoco molto basso e senza farlo bollire, dopodiché, quando la panna è a bollore, si spegne il fuoco e si estrae il baccello di vaniglia.

In seguito, si strizza la gelatina e la si immerge nel pentolino, mescolando con una frusta fino a quando la gelatina si scioglie del tutto. Infine si versa il composto negli stampini prescelti, che vanno posti in frigo per circa 5 ore prima di mangiare il dolce.