Pasqua al Borgobrufa Spa Resort per coniugare benessere e cultura

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Per festeggiare la Pasqua il Borgobrufa Spa Resort di Torgiano in Umbria, propone la sua vacanza rigenerante. Originali poltroncine con grandi foglie verdi, affacciate sulla terrazza panoramica, offrono una vista meravigliosa sulle colline umbre e danno il benvenuto agli ospiti che varcano l’ingresso del nuovo Borgobrufa Spa Resort. Ampi vasi con olivi si ritrovano nel Ristorante Quattro Sensi, linee morbide negli elementi e ancora il panorama, visibile anche dai tavoli più interni della sala del ristorante. I prodotti naturali entrano a pieno titolo in cucina e regalano un’esperienza culinaria e sensoriale da ricordare, grazie allo chef Andrea Impero, che punta per la sua gastronomia d’eccellenza proprio sul territorio, su prodotti tipici e produttori locali. Tutto parla di natura al Borgobrufa, soprattutto dopo il sapiente restyling che ha ancora di più valorizzato la sua eccellente posizione e messo in luce l’ambiente esterno.

Il contatto con la natura, oltre che la filosofia adults only adottata diversi anni fa dal Resort, contribuisce a farne un regno di quiete e relax, la location ideale per una vacanza davvero rigenerante.
Anche i trattamenti sono innovativi: ispirati ai quattro elementi naturali per il riequilibrio energetico nella Spa più grande dell’Umbria rendono unica la vacanza.

Infatti, la Spa Borgobrufa propone i Massaggi degli elementi dedicati a terra, fuoco, aria e acqua. Ispirato all’aria, il Tibetano aiuta a lavorare sulla leggerezza di movimento dei flussi linfatico, nervoso ed energetico; fa volare verso l’essenza, pieni di nuova vitalità. Il Ra dei faraoni invece si basa sul fuoco, elemento della trasformazione, aiuta a placare le contratture presenti, immettendo nuova energia e nuova vitalità.

Il Wunkuafrica si ispira all’elemento terra, e raccoglie in sé tutta la forza necessaria ad attuare sblocchi sul corpo fisico. Infine, l’acqua con il trattamento Acquarmonia conduce in uno spazio-tempo di tranquillità, dove rilassarsi, ascoltarsi e raccogliere la nuova vitalità.

Indicato per il riequilibrio bio-energetico degli elementi naturali anche il Massaggio Chakaruna: il movimento armonioso di quattro mani per eliminare tutto il negativo, donare nuova linfa, leggerezza e vitalità, mentre il corpo viene cullato dall’acqua. Suoni, percussioni e vibrazioni accompagneranno il viaggio nella Private SPA dedicata. L’originale Massaggio Rainbow consiste in una danza di pennelli e colori che dipingerà il corpo come una tela, armonizzando e riequilibrando lo stato psico-fisico. Infine il rituale Transbeauty è un massaggio di bellezza specifico a seconda della zona del corpo scelta, volto al riequilibrio fisico ed energetico delle circolazioni sanguigna e linfatica.

www.borgobrufa.it

correlati

Il tour di James Blunt riprogramma le date italiane

Il tour di James Blunt, che avrebbe dovuto far tappa in Italia il 2 ottobre 2020 a Padova alla Kioene Arena e il 3...

Autunno detox alla Tenuta Mosè

Oltre ad essere una destinazione caratterizzata da uno charme autentico e accogliente, Tenuta Mosè situata a pochi passi da Gallipoli e Lecce, dà la possibilità ai...

Arredi Ethimo per Le Barthélemy Hotel & Spa

Una vegetazione lussureggiante che scende dolcemente verso spiagge di sabbia bianchissima, un mare dalle mille sfumature che permette di godere delle meraviglie offerte dal...

Benessere al Dolomiti Wellness Hotel Fanes di San Cassiano

Un nuovo angolo di paradiso si aggiunge all’offerta lusso del Dolomiti Wellness Hotel Fanes, il 5 stelle di San Cassiano che inaugura la nuova esclusiva spa con Fanes Private Suite e Aemotio Spa per una...