La borsa CHANEL 19 reinterpretata da Virginie Viard

Pubblicità
Pubblicità

Presentata per la prima volta sulla passerella della collezione Ready-to-Wear autunno-inverno 2019/20 creata da Karl Lagerfeld e Virginie Viard, la borsa Chanel 19 porta l’essenza della casa e tutti i suoi codici. Un numero importante per la casa, un’eco di creazioni famose, 19 è anche un anno di nascita. ChanelL 19 per il 2019, un nome battesimale che rende omaggio alla borsa 2.55, creata nel febbraio 1955 da Mademoiselle Chanel. Disponibile in tre diverse dimensioni, questa borsa rettangolare con patta è fasciata con una grande trapuntatura a diamante. Una catena di metallo intrecciata con la pelle è disponibile in un trio di finiture, i cui collegamenti passano successivamente dall’argento all’oro invecchiato al rutenio. La borsa Chanel presenta anche un altro codice immediatamente riconoscibile: la doppia chiusura a C, in un formato XL su tutti i design.
E’ disponibile anche una versione con marsupio che consente di indossare Chanel 19 intorno alla vita.

Alla sfilata Cruise 2019/20Virginie Viard ha reinterpretato la borsa Chanel 19 in jersey trapuntato dai colori vivaci o dai colori pastello. Per la collezione Ready-to-Wear Primavera-Estate 2020, è disponibile in denim, in pelle in una palette di colori vivaci e in twill di seta grafica stampato con le lettere di Chanel. Il direttore artistico l’ha rivisitata nuovamente per la collezione Métiers d’art 2019/20 Parigi – 31 rue Cambon, in pelle lucida, pelle di pecora, in lana e in tweed, a blocchi o multicolore, nonché in una versione interamente ricoperta di paillettes. Chanel 19 è immediatamente identificabile ma senza ostentazione, ricca di dettagli con accenti maschili/femminili, con molteplici modi di essere indossata. Una praticità nello spirito puro di Chanel: naturale, elegante e funzionale. Una borsa che intreccia un vero e proprio legame tra passato, presente e futuro.

# HandbagCHANEL19

correlati

Immersi nella natura nel Glamping sostenibile che galleggia sui Laghi Nabi

Gli alberi si specchiano sulle acque dei laghi, facendo capolino tra i colori vividi del cielo, mentre paesaggi luminosi si stagliano verso l’orizzonte, creando...

Degas: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Edgar Degas fu un pittore e scultore parigino dell'ottocento, inizio novecento. Sebbene sia del periodo degli impressionisti e da molti considerato come uno dei...

I borghi più suggestivi dell’Alto Adige

Tirolo è il nome del paese che si trova appena sopra Merano, noto a tutti per l’importante castello da cui prende il nome. Si tratta di...

L’italian Luxury Living di Sean by Borzalino

Elegante poltrona con struttura in legno rovere o noce Canaletto dal classico appeal scandinavo, Sean risulta abbinabile, in contrasto, con qualsiasi divano. Seduta e schienale in...