Pirelli HangarBicocca riparte con le mostre di Cerith Wyn Evans e Trisha Baga

Pubblicità
Pubblicità

Da sabato 23 maggio, Pirelli HangarBicocca riapre le porte al pubblico dopo la chiusura degli spazi espositivi legata all’emergenza sanitaria. I visitatori avranno quindi la possibilità di riammirare nello spazio delle Navate la mostra “….the Illuminating Gas” di Cerith Wyn Evans (Llanelli, Galles, Regno Unito, 1958) e nello spazio dello Shed “the eye, the eye and the ear” di Trisha Baga (Venice, Florida, 1985).  Oltre, ovviamente, all’installazione permanente de I Sette Palazzi Celesti 2004-2015 di Anselm Kiefer (Donaueschingen, Germania, 1945).

Pirelli HangarBicocca riapre al pubblico tutti i sabato e domenica

Nel mettere in atto le necessarie prescrizioni sanitarie, il team di Pirelli HangarBicocca è riuscito a preservare la fruibilità integrale delle opere: gli ampi spazi della struttura, che si estende con uno sviluppo orizzontale di 15 mila metri quadrati, ben si prestano al mantenimento del distanziamento sociale, garantendo quindi i massimi standard di sicurezza. Gli ingressi saranno contingentati nella quantità e nella frequenza e separati per ingresso e uscita per evitare assembramenti, ma non sarà necessaria la prenotazione online. Sono online e saranno collocate in loco le linee guida per i visitatori.

Pirelli HangarBicocca Cerith Wyn Evans
Immagine della mostra “….the Illuminating Gas” di Cerith Wyn Evans

Gli spazi di via Chiese a Milano saranno accessibili durante il fine settimana, tutti i sabati e le domeniche dalle 10,30 alle 20,30, fino a data da destinarsi (quando verranno ripristinati i consueti giorni di apertura dal giovedì alla domenica). Rafforzando l’impegno a rendere l’arte aperta e accessibile, soprattutto in questo momento di criticità, Pirelli HangarBicocca continua a garantire la gratuità dell’ingresso sia alle mostre sia all’opera permanente.

Leggi anche: FONDAZIONE PASTIFICIO CERERE RIPARTE CON LA PERSONALE DI DIANA LELONEK

correlati

Neïl Beloufa, 4 installazioni per l’anfiteatro di Apple a Milano

L’artista franco-algerino Neïl Beloufa, in collaborazione con la Fondazione Henraux, presenta The Moral of the Story. Quattro installazioni concepite per lo spazio pubblico dell’anfiteatro di Apple Piazza...

Ponza: 10 cose da fare e da vedere sull’isola

L'isola di Ponza è certamente una delle isole più belle e frequentate del litorale laziale. Ponza, che vive principalmente di turismo, durante l'estate è...

I consigli di Marc Mességué per potenziare il buon umore

Il Park Hotel ai Cappuccini di Gubbio si è sempre distinto, sin dalla fondazione, per l’importanza attribuita alla rigenerazione di corpo e anima, rispettando lo spirito dell’antico convento...

Il Table Bench di Børge Mogensen in versione più piccola

Carl Hansen & Son presenta Table Bench BM0488S, una versione più piccola della famosa panca di Mogensen con il caratteristico sedile intrecciato, dettagli eleganti e l’accurata...