Al MUDEC una mostra che racconta i grandi capolavori Disney

Pubblicità
Pubblicità

Dal 3 settembre 2020 al 14 febbraio 2021 il MUDEC – Museo delle Culture di Milano ospita la mostra Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo.

L’immaginario Disney raccoglie storie universali, senza tempo, che incantano il pubblico, nascondendo dietro l’immediatezza un lavoro di ricerca creativa che dura anni, generalmente ignoto a chi ascolta queste storie. La mostra svela al pubblico questo processo creativo, attraverso preziose opere originali provenienti dagli archivi di questi immortali lungometraggi e di altri celebri film dei Walt Disney Animation Studios.

 Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo, dalle storie universali al processo creativo

L’esposizione racconta i capolavori di Walt Disney, riconducendo le storie alle antiche matrici di tradizione epica: sono i miti, le leggende medievali e il folklore, le favole e le fiabe che costituiscono da secoli il patrimonio narrativo delle diverse culture del mondo. Da queste tradizioni derivano le storie più famose da cui sono stati tratti i film Disney e vengono presentate in chiave narrativa attraverso l’esposizione dei bozzetti preparatori di ricerca creativa, incentrati sull’esplorazione di personaggi, ambientazioni e trame narrative.

Disney Mostra MUDEC
La bella addormentata, 1959 | © Disney

Il grande sforzo innovativo degli artisti di Disney fu infatti – e lo è tutt’oggi – quello di portare queste storie al cinema utilizzando diversi strumenti artistici, dal disegno a mano all’animazione digitale, per captare l’essenza delle favole antiche e rivitalizzarle, attualizzandone il valore universale.

La mostra ripercorre l’elaborazione dell’intero processo creativo dietro le quinte di un racconto Disney e incoraggia il visitatore a diventare egli stesso un narratore, percorrendo le sale dell’esposizione non solo come spettatore passivo di contenuti, ma come attore protagonista degli stessi. Attraverso postazioni interattive e un allestimento che evoca gli scenari dei grandi capolavori dell’animazione, sarà lo stesso percorso di visita a fornire i ferri del mestiere di ogni grande storyteller. Sala dopo sala ognuno potrà sperimentare gli elementi strutturali fondamentali per dare vita a qualsiasi narrazione fino a provare l’emozione di immedesimarsi nel lavoro di un artista dell’animazione attraverso le stesse tecniche degli Studios.

Leggi anche: ORIENTARSI CON LE STELLE, CASA-MUSEO BOSCHI DI STEFANO

correlati

Bufalo Regent e Bufalo Gladiatore Special Edition di Zannetti

Zannetti inaugura il 2021 con tre edizioni speciali che celebrano il Capodanno Cinese. Il 12 febbraio 2021 ha avuto inizio l'anno del Bufalo e al maestoso animale...

Fondazione Adolfo Pini per Milano MuseoCity 2021

In occasione della settimana di incontri ed eventi digitali promossa dal 2 al 7 marzo 2021 da Milano MuseoCity, la Fondazione Adolfo Pini è...

La prima personale in Italia di Neïl Beloufa al Pirelli HangarBicocca

Pirelli HangarBicocca ospita, fino al 18 luglio 2021, Digital Mourning, a cura di Roberta Tenconi, la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione...

I backstage dei film di Alfred Hitchcock in mostra a Monza

Dopo la chiusura forzata, a causa delle restrizioni per il contenimento del contagio da Coronavirus, da lunedì 22 febbraio, riapre al pubblico la mostra...