Il mondo sostenibile del Lanificio Luigi Colombo

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

La passione per le fibre nobili e il rispetto per l’ambiente sono caratteristiche che da sempre identificano il Lanificio Luigi Colombo. Questo impegno è cresciuto e si è radicato nel tempo anche per le nuove necessità delle popolazioni che vivono nell’Inner e nell’Outer Mongolia in territori tanto angusti quanto affascinanti. Il Lanificio Luigi Colombo ha immediatamente risposto alla richiesta di aiuto per la protezione di queste terre meravigliose e delle popolazioni che le abitano. Nasce così la Sustainable Fibre Alliance, associazione no-profit avente i seguenti obiettivi:

– tutelare i territori con un Codice di Condotta applicato dalle comunità di pastori con lo scopo di preservare e rigenerare i pascoli nel rispetto delle biodiversità;
– implementare un Codice di Salvaguardia affinché i pastori adottino sistemi di allevamento intesi a rispettare ancora di più il welfare degli animali, in particolare nei periodi di condizioni climatiche molto rigide;
– tutelare le comunità e quindi le generazioni future; creare reti di sostentamento alle famiglie dei pastori a supporto delle oscillazioni del mercato; consentire la crescita delle greggi attraverso un programma di allevamento diretto alla cultura della qualità e quindi alla selezione delle fibre migliori; utilizzare i territori con un’attenta valutazione dell’impatto ambientale e un supporto economico contro i rischi causati dalle critiche condizioni climatiche.

Educazione, sviluppo ed economia sostenibile sono gli obiettivi che il Lanificio Colombo e l’associazione Sustainable Fibre Alliance si prefiggono di raggiungere per le comunità dei pastori mongoli.

In aggiunta a questi obiettivi, il Lanificio Luigi Colombo e Sustainable Fibre Alliance hanno dato il via al Chain of Custody Project che ha lo scopo di fornire la tracciabilità completa della fibra dall’allevatore al prodotto finito, attraverso l’intera filiera produttiva.

Proteggere e sostenere le generazioni future, attraverso produzioni di tessuti nel pieno rispetto della natura, è per il Lanificio Colombo una “mission”.

L’utilizzo di coloranti ricavati da piante, foglie, fiori, cortecce, radici, frutti, licheni per tingere tessuti e capi d’abbigliamento è un altro processo produttivo nel rispetto dell’ambiente. La natura ci offre una vasta palette di nuances, ogni vegetale ha un proprio rapporto con la terra e la luce del sole che rende unico il principio tintorio in esso contenuto e dà luogo a tonalità originali ed esclusive. Trasformare le fibre nobili in capi d’eccellenza, garantendone la tracciabilità oltre ad assicurare un futuro e un mondo green ai giovani, è il lifestyle Colombo dove i valori diventano cultura e la cultura diventa qualità.



www.lanificiocolombo.com

correlati

Apre la prima boutique Tudor in Italia

In un anno particolare e complesso come il 2020, Hausmann & Co. e Tudor annunciano la prossima apertura a Roma della prima Boutique Tudor in Italia. Questo spazio sarà ospitato all’interno di...

Collezione Team disegnata da Ståle Sandbech per Oakley

Sviluppata in collaborazione con lo snowboarder professionista Oakley® Ståle Sandbech, la collezione Team di Oakley propone capi d’abbigliamento, maschere, occhiali e un casco, tutti ispirati alla sua vita...

Intimissimi nightwear collection FW2021

Trascorrendo più tempo in casa le donne hanno sentito il desiderio di vestire capi che coniugano la comodità e la praticità del comfy wear...

Lo stile non teme il maltempo con Napapijri

Venezia: la magia della bellezza che sorge dalle acque, una storia che ha saputo costruire l’architettura più sorprendente del mondo sfidando le maree. Da...