Folgore 88’, il nuovo sport-fly di Riva

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Solo Riva ha la storia e l’inventiva, il fascino e l’ispirazione per creare una barca che sembra arrivare dal futuro ma ha il mood suggestivo della tradizione. Sintesi entusiasmante di visione innovativa e stilemi della leggenda, Riva Folgore 88’ è stato presentato durante la Ferretti Group Private Preview 2020. La capacità produttiva e creativa del cantiere, che ha saputo mantenersi stabile e vitale anche nel 2020, ha dato alle acque uno sport-fly di abbagliante bellezza, mixage dirompente di stile, tecnologia e materiali innovativi.

Lungo 26,92 m (88,4 ft) e largo 6,31 m (20,8 ft), nasce dalla collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio guidato da Mauro Micheli e Sergio Beretta che firma l’intera gamma Riva, il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering Ferretti Group.

Riva 88’ Folgore punta tutto sull’efficienza, con un progetto appositamente studiato per accogliere materiali come marmi, cristalli e acciaio inox senza interferire sulle prestazioni. Nuovo disegno della finestratura a scafo, risale verso la coperta conducendo a un sistema di accoppiamento scafo-coperta originale e innovativo, dove la zona di poppa lascia spazio a una presa d’aria con bordo in acciaio. E sono proprio gli iconici dettagli in mogano e acciaio che, unendosi agli elementi in carbonio, rimandano al perfetto equilibrio tra passato e presente, tipico delle imbarcazioni Riva degli ultimi anni.

A rendere ancora più unica questa imbarcazione, l’innovativo parabrezza, realizzato con cristalli sferici che determinano una leggera contro-curvatura, particolare destinato a diventare uno stilema Riva. Un altro innovativo oggetto di stile è il tettuccio di cristallo collocato sulla sovrastruttura, che si apre a ribalta sia verso poppa che verso prua.

Lo sport-fly, di ben 20 mq, offre all’armatore ulteriori spunti di comfort e relax. Il salone è un open space con visuale privilegiata sul mare, perfetto esempio dell’inconfondibile stile Riva. L’altezza di tutti gli ambienti interni tocca i 2 mt, sul ponte inferiore addirittura li supera, segnale di un comfort senza eguali. Il layout del ponte inferiore offre all’armatore 4 cabine: la suite armatoriale a tutto baglio a centro barca; una cabina VIP a prua con letto matrimoniale e due armadi; una VIP a sinistra con un armadio e letti sdoppiabili; una cabina doppia con armadio e letti separati. Tutte con bagno indipendente. Il bagno della cabina a dritta funge anche da bagno a giorno.

In tutte le cabine dominano le superfici specchiate: pareti composte da specchi, fumé e neri, e scenografici TV con specchio fumé si combinano sapientemente con essenze, pellami, tessuti e i colori ripresi dal ponte principale.

www.riva-yacht.com e www.ferrettigroup.com

correlati

Apre la prima boutique Tudor in Italia

In un anno particolare e complesso come il 2020, Hausmann & Co. e Tudor annunciano la prossima apertura a Roma della prima Boutique Tudor in Italia. Questo spazio sarà ospitato all’interno di...

Collezione Team disegnata da Ståle Sandbech per Oakley

Sviluppata in collaborazione con lo snowboarder professionista Oakley® Ståle Sandbech, la collezione Team di Oakley propone capi d’abbigliamento, maschere, occhiali e un casco, tutti ispirati alla sua vita...

Intimissimi nightwear collection FW2021

Trascorrendo più tempo in casa le donne hanno sentito il desiderio di vestire capi che coniugano la comodità e la praticità del comfy wear...

Lo stile non teme il maltempo con Napapijri

Venezia: la magia della bellezza che sorge dalle acque, una storia che ha saputo costruire l’architettura più sorprendente del mondo sfidando le maree. Da...