L’angolo studio in casa, le proposte di Borzalino

Gli arredi e i complementi per arredare l’home office in modo funzionale ed elegante

Pubblicità
Pubblicità

C’è chi lo ama e chi lo odia. Certo è che nell’ultimo anno lo smart working è diventato una realtà per molti. La pandemia ha infatti portato milioni di persone a lavorare da casa, ridisegnando i confini delle abitazioni. E si prevede che il lavoro da remoto continuerà a essere diffuso anche in futuro, con formule ibride in cui far convivere il fisico con il digitale. Ecco alcune proposte di Borzalino su come arredare l’home office in modo pratico e funzionale. Qualunque siano i metri quadri a vostra disposizione.

Lo scrittoio

Non tutti hanno la possibilità di dedicare un’intera stanza all’home office. Spesso bisogna ingegnarsi per ricavare un angolo studio nel living o nella camera da letto. In questi casi, è essenziale puntare su soluzioni compatte e multitasking. Uno scrittoio, per esempio. Un arredo versatile che può essere collocato con estrema facilità in qualunque ambiente. Se cercate uno scrittoio funzionale ma elegante per il salotto di casa, sono perfetti B195 e Golia di Borzalino Due scrittoi che si caratterizzano per i loro materiali preziosi e tattili.

UNA SEDIA ERGONOMICA

Una sedia ergonomica

La sedia è uno degli elementi più importanti da considerare, quando si arreda un angolo studio. Passare tante ore davanti al computer senza il giusto supporto per la schiena può essere, infatti, dannoso per la nostra salute. Borzalino propone diverse soluzioni interessanti. Tra tutte ricordiamo Diva, una sedia avvolgente simile a una conchiglia, e Joe, una sedia a pozzetto dalla linea ergonomica, disponibile con due diversi tipi di base.

Librerie divisorie

L’open space non piace più. Se le nostre case sono diventate il luogo dove lavorare, studiare e fare conference call, diventa fondamentale ritagliarsi angoli di privacy tra le pareti domestiche. Oggi come domani. Per delimitare gli spazi comuni, ci sono diverse soluzioni flessibili e multifunzionali. Un esempio? Nima e Kris le librerie di Borzalino.

L’illuminazione

Avere una giusta illuminazione è fondamentale in un angolo ufficio. Necessaria per non affaticare la vista e mantenere la concentrazione. Innanzitutto, bisogna sfruttare il più possibile la luce naturale, posizionando la scrivania vicino a una finestra. Poi vanno considerati i punti luce. Si può considerare, però, anche una lampada d’ambiente. Come Lira di Borzalino. Un cesto in metallo che emana una luce morbida, utile ad accompagnarci anche nelle ore successive al lavoro.

correlati

Green Tea Sakura Blossom di Elizabeth Arden

La collezione Green Tea di Elizabeth Arden dà il benvenuto alla nuova fragranza Green Tea Sakura Blossom Eau de Toilette Spray – una composizione luminosa che risveglia deliziosamente...

Collezione Hibiscus Primavera/Estate 2021 by Fazzini

Esuberanti e dai colori brillanti, le fioriture che hanno reso Fazzini protagonista di una nuova creatività italiana tornano anche in questa collezione per portare freschezza negli...

Supreme, la nuova esclusiva finitura di Cattelan Italia per i piani in Ceramica Marmi

Quando emozione e performance convergono, dall’armonia della materia nasce qualcosa di davvero unico. Supreme è la nuova esclusiva finitura di Cattelan Italia per i...

Sedia e panca flor, il nuovo duo floreale di TEAM 7

L’azienda austriaca TEAM 7 rende ancora una volta omaggio alla natura e presenta la nuova famiglia di sedute flor. Ispirate alle forme organiche e al fascino dei...