Le nuove collezioni A/I 2021-22 by FAZZINI

Pubblicità
Pubblicità

FAZZINI prosegue il viaggio nella natura iniziato con la scorsa stagione. Il paesaggio, i suoi colori e le sue ispirazioni, diventano i contenuti di una nuova eco-estetica da cui prende vita un lifestyle emozionante, poetico, sostenibile. Superfici opache e dettagli lucidi, tanti velluti e raffinati cotoni, texture extra-morbide e sensazioni ruvide si avvicendano in questa nuova spiritualità dell’abitare in cui trionfa il piacere tattile. Le fantasie tono su tono, le rigature e i leggerissimi decori grafici, i foliage e le fioriture, le stampe ispirate alle opere dei pittori giapponesi di fine Ottocento e quelle della tradizione classica italiana si mescolano con naturalezza.

Oltre a citare il paesaggio ammantato di neve, disegnato dalla brina e avvolto in un’affascinate coltre di gelo, il bianco attutisce i rumori per restituire in camera da letto un’atmosfera ovattata fatta di calma e relax. La quiete lascia spazio al silenzio della neve, allo scricchiolare del giacchio, all’avanzare della nebbia che confonde i confini e protegge l’animo dalla frenesia quotidiana definendo la condizione ideale per riscoprire attimi di gioia profonda. Nell’intimità della zona notte si riscopre un meraviglioso senso di equilibrio, di liberazione e di leggerezza.

La componente eco-sostenibile è intrinseca nel bianco: si definisce anche nell’assenza di tinture e nella conseguente riduzione dell’impatto ambientale. Le superfici immacolate dialogano con delicati colori naturali, morbidi e attraenti, come i grigi e i toni pastello proposti in una versione lattiginosa: una spruzzata di zucchero smorza le coloriture, un velo di neve copre le disegnature per poi lasciare intravedere, qua e là, segni scuri che regalano profondità alla biancheria da letto.

Il candore FAZZINI si racconta nell’incontro delle diverse tonalità di bianco, abbinate fra di loro in una meravigliosa stratificazione di emozioni. Le finiture materiche traducono sui tessuti la bellezza dei cristalli di neve, le disegnature ripropongono il fascino delle gocce di rugiada che si posano sulla natura e creano effetti luminosi, le lavorazioni plissé richiamano le venature e le spaccature del ghiaccio. Accanto al Bianco, la F/W 2021/2022 di FAZZINI indaga la gamma dei grigi che dal perla si declina in sfumature di verde dando vita al nuovo colore Frozen. In collezione anche i rosa proposti in un’ampia tavolozza che contempla un morbido Lavanda, le delicate sfumature Pastello ispirate ai tramonti invernali, quelle calde della Sabbia e quelle aranciate delle rocce che disegnano i Canyon.

- Pubblicità -

www.fazzinihome.com

Pubblicità