San Valentino, gli italiani innamorati (ricambiati) dei loro cani

Pubblicità
- pubblicità -

Altro che fidanzati, mogli e mariti: a San Valentino gli italiani festeggeranno con il loro animale domestico. L’ha scoperto amusi, azienda che produce pet food di alta qualità, una tech company italiana che nasce a settembre 2021 con l’obiettivo di innovare il settore del pet food attraverso un’inedita combinazione di tecnologia, qualità degli ingredienti e attenzione agli animali. amusi offre pet food di prima qualità prodotto in Italia utilizzando solo i migliori ingredienti naturali: offre nutrimento gustoso per garantire all’animale domestico il più equilibrato sviluppo nel tempo. La qualità dell’esperienza d’acquisto è garantita, inoltre, dal supporto gratuito di nutrizionisti veterinari, in grado di rispondere a dubbi e perplessità dei padroni.

- Pubblicità -
 

amusi ha intervistato clienti e follower per scoprire a chi andasse il primo pensiero d’amore di ogni giorno. Ebbene, il cucciolo batte il partner. Cani e gatti sono amatissimi, dunque, e sono in grado di ricambiare quell’affetto come in una relazione affettiva vera e propria. La relazione sentimentale animale-padrone è fatta anche di festeggiamenti, ricorrenze e anniversari: il 25,5% non perde occasione per fare dei regali al proprio cane o gatto, mentre capita spesso (soprattutto per Natale e compleanni) nel 51% dei casi. E quali sono i regali più comuni? Giocattoli (68%), snack (64%) e capi d’abbigliamento (14%), anche se non mancano scelte più curiose come massaggi, toelettature in saloni premium o esperienze speciali (8%).

Se a qualcuno questo eccesso di attenzioni potrebbe suggerire la creazione di un surrogato di relazione umana, la verità è che gli animali, i cani in primis, sono spesso uno “strumento” davvero valido negli approcci romantici. Un italiano su 3 (il 35,6%) dichiara che andare in giro con il proprio cane è un ottimo rompighiaccio. Il proprio animale domestico è stato utile per conoscere qualcuno almeno una volta nel 29,4% dei casi, mentre non ha ancora testato le doti di supporto al rimorchio il 35% dei rispondenti. Complice, partner in crime, luce dei propri occhi: qualunque sia il modo in cui gli italiani pensano al proprio animale domestico sul valore aggiunto che sono in grado di portare alla propria vita, non solo sentimentale, sembrano tutti d’accordo. Vivere con un animale domestico migliora la nostra esistenza: migliora il mio benessere mentale, migliora il mio benessere fisico e contrasta la solitudine sono le risposte più ricorrenti date dagli italiani. Che dire, allora, buona festa degli innamorati a tutti loro.

- Pubblicità -

www.amusi.it

- Pubblicità -
Pubblicità