Gerardo Sacco, gioielli dal 1963

Pubblicità
- pubblicità -

A Crotone (Calabria), nella polis di Gerardo Sacco, artista visionario e uomo dai mille talenti che sul filo dell’arte orafa compone la sua lirica creando preziose opere in cui si riverberano simboli e corrispondenze di grande vitalità.

- Pubblicità -

Le collezioni Gerardo Sacco sono inconfondibilmente connotate, si basano su curiosità e passione, ricerca e studio, tecnica artigiana e accostamenti alchemici di materiali eterni. Nel laboratorio di Crotone si sperimenta il confine tra gioiello e scultura. Si salda contenuto, forma,  idea e materia. Ogni pezzo, ha un suo ruolo narrativo che si svela gradualmente osservando i ritmici dettagli lavorati a sbalzo e a cesello.

Da Gerardo Sacco il gioiello nasce da un disegno a mano libera. Da questa idea, nata secondo precisi e ricercati criteri estetici, inizia lo splendore. Alcune invenzioni sono brevettate sottolineando in più l’aspetto innovativo.

Ed ecco l’identikit del gioiello contemporaneo, creato e prodotto all’interno dell’azienda guidata oggi da Viviana Sacco con l’aiuto di affezionati ed esperti collaboratori che all’unisono lavorano per dare vita ogni giorno a queste opere uniche in oro, argento e pietre preziose.

- Pubblicità -

Il coraggio e l’audacia creativa di Gerardo Sacco hanno illuminato dive internazionali come Liz Taylor, Glenn Close, Isabella Rossellini fino a Monica Bellucci e Elena Sofia Ricci. Calcato palcoscenici illustri come la Scala al fianco dell’amico Zeffirelli. Insignito volti come Robert De Niro, Colin Firth, Oliver Stone che ancora custodiscono il prezioso premio creato dal Maestro. Hanno dato vita al Riccio D’Argento per premiare ogni anno i Migliori Live d’Autore di star italiane e internazionali. Hanno dato speranza al G8 de L’Aquila con la miniatura in argento della fontana settecentesca di Palazzo Chigi, omaggiata ai Grandi della Terra.

Ecco alcune delle collezioni di maggior successo di Gerardo Sacco

Mediterraneo/Mattonelle Oro

Come le tessere di un mosaico, le mattonelle di Zirconia, incastonate con griffe in oro, si alternano con armoniosa continuità cromatica. Ogni mattonella può essere intervallata da una coppia di piccole perle coltivate. Un gioiello unico che trae ispirazione dal mosaico della pavimentazione di un edificio termale dell’area archeologica di Capocolonna a Crotone, risalente alla seconda metà del I secolo a.C.

Mediterraneo_Mattonelle Oro - gerardo sacco

Mediterraneo/Ricami

Lo scintillio delle pietre preziose, il bagliore dell’oro e l’unicità delle perline scaramazze infilate una a una caratterizzano gioielli ispirati agli ornamenti tipici di abiti nuziali. Per chi adora i tesori, creazioni ricche di tradizione e artigianalità, da mostrare, custodire e tramandare di madre in figlia.

Mito/Maschere

Le maschere apotropaiche sono simboli iconici della Magna Grecia. Esse avevano un potere benefico, cacciavano via le negatività.

Mito Maschere - gerardo sacco

Magia/Trottole

L’antico gioco diventa un prezioso monile dalla raffinata lavorazione artigianale che unisce sapientemente l’argento e gli sfavillii delle pietre. Un perfetto brevetto per collana Trottole, che esibisce una testa rotante che può diventare un gioiello giocattolo e un vero anti stress.

Magia Trottole - gerardo sacco

www.gerardosacco.com

- Pubblicità -
Pubblicità