Hotel Punta Scario di Salina riapre per una nuova stagione

Pubblicità
- pubblicità -

A Salina, perla dell’arcipelago delle isole EoliePunta Scariol’hotel Punta Scario che veglia sul mare, riapre le porte ai propri ospiti. Aggrappato sullo sperone di una roccia, l’albergo situato a Malfa, è la meta ideale per chi vuole concedersi una vacanza nel cuore del Mediterraneo avvolti da spettacolari punti panoramici. Dalla forma di un anfiteatro, Punta Scario è situato in una delle zone più suggestive di Salina, un piccolo bijoux circondato da un concentrato di bellezze naturali.

- Pubblicità -

A disposizione degli ospiti 17 camere tutte con vista mare. Il cliente può scegliere fra le Superior, dotate di giardino o terrazzo privato e vista sulle isole, le Premium, a picco sul blu, alcune con doppio affaccio sull’alba e sul tramonto. Chicca dell’hotel è la terrazza, ideale per gustare un calice di vino scelto dalla cantina o sorseggiare un drink perdendosi nei colori e nelle atmosfere infuocate del tramonto.

Tra le novità di quest’anno, la bellissima Infinity pool, dove rilassarsi di fronte a Stromboli e Panarea. Un sogno per vivere la magia dell’acqua che si fonde con il blu del mare e l’azzurro del cielo. Una piscina che incanta, e che invita l’ospite a perdersi nella bellezza selvaggia circostante.

- Pubblicità -

Ma non è tutto. Oltre alla piscina a sfioro, l’hotel ha inaugurato anche una piccola SPA con bagno turco, sauna finlandese e doccia emozionale. Infine per deliziare i palati nel segno dell’autenticità, l’hotel mette a disposizione anche un servizio di light lunch affidato alle cure del maitre Hicham Fakhine e della signora Maria Catena Marchetta, cuoca storica della struttura, salinese doc e amorevole custode della tradizione gastronomica eoliana. Per chi invece preferisce pranzare fuori è disponibile anche il servizio take away.

- Pubblicità -

Lo staff dell’hotel, coordinato da Elisa La Mancusa, è tutto isolano, una scelta che contribuisce a rendere il soggiorno ancora più autentico, così come siciliano, di Palermo, è Emanuele Vitrano, il proprietario e ideatore del Gruppo Brera Hotels (a Milano è proprietario di Ariosto Social Club).

L’hotel offre inoltre tante proposte su misura per esplorare l’isola in barca, a piedi, in bici o come preferisce l’ospite. Previa prenotazione, l’hotel mette a disposizione barche a vela, gozzi o gommoni per uno spettacolare giro in mare per ammirare le pareti scoscese, le grotte, i faraglioni e le calette o per veleggiare verso le altre isole. In reception sono disponibili le mappe da trekking per scoprire meravigliosi percorsi. Per esempio le passeggiate sulla riserva naturale di Monte Fossa delle Felci, fra boschi secolari, fino alla pietra ancestrale che risuona. Senza dimenticare un giro nella stessa Malfa, un gioiellino dove poter visitare il Museo Eoliano dell’Emigrazione o il laboratorio dello scultore Tanino Cincotta. Molto apprezzate anche le visite alle cantine locali, dove i vignaioli isolani offrono degustazioni dei loro vini e dei loro prodotti.

Per chi ama le immersioni, davanti all’hotel si trova La Secca del Capo, una montagna sommersa che arriva ad appena 8 metri dal livello del mare. Il paradiso per i sub. Immancabile le visite alle cantine locali.

Per chi preferisce soggiornare in casa, l’hotel Punta Scario, ha a disposizione una splendida villa con tre ampie camere da letto e altrettanti bagni nel centro del paese di Malfa. Dotata di giardino e di un terrazzo vista mare, può ospitare famiglie o gruppi di amici che intendono autogestirsi.

 

hotelpuntascario.it

- Pubblicità -
Pubblicità