Non solo un oggetto, una borsa, ma un pezzo unico da Atelier.C Firenze

Pubblicità

Da sempre l’oggetto del desiderio di moltissime persone, la borsa è un accessorio di cui non si può fare a meno. Un ambitissimo regalo, ma per le vere appassionate non basta possedere l’ultimo modello di ogni collezione, è l’unicità che conta. Un modello unico è un modello su misura, realizzato scegliendo ogni dettaglio.

Possedere un pezzo inimitabile, la cura dei designer Marco Alice nel seguire il percorso di realizzazione, persino l’attesa per i tempi di produzione, sono tutti elementi che ne aumentano la desiderabilità rendendola un vero oggetto elitario.

Atelier.C Firenze

In Atelier.C Firenze sono diverse le basi dei modelli da personalizzare, in particolare Camelia, il cui nome è ovviamente ispirato al fiore simbolo di amore e devozione che la rende sempre il perfetto regalo. Dalle dimensioni contenute (17x12x5) e con un prezioso dettaglio in bronzo è la borsa perfetta per ogni occasione.

Atelier.C Firenze è una realtà creativa nata nel cuore del capoluogo toscano nel 2015, da Alice Caporali e Marco Contiello, rispettivamente una interior designer ed uno stilista. L’atelier è stato progettato interamente da Alice e non si propone come una semplice boutique, ma come un luogo dove vivere un’esperienza unica nel mondo delle creazioni su misura.

La vision di Atelier.C Firenze è far sì che ogni cliente si senta in sintonia con sé stesso e possa rispecchiarsi con piacere nel proprio ambiente. In atelier il cliente può vivere il processo artigianale nella sua interezza: dalla fase progettuale, tramite il primo bozzetto realizzato dai due creativi, fino alla creazione del prodotto su misura o in serie limitata, grazie alle mani esperte di artigiani professionisti, esempi di eccellenza nei loro settori, con cui Atelier.C Firenze collabora fin dalla sua creazione.

- Pubblicità -
Pubblicità