Sofia Coppola al Teatro dell’Opera di Roma con la Traviata

Pubblicità
Pubblicità

Sofia Coppola, la regista di Somewhere e Lost in Translation nonché figlia d’arte del grande Francis Ford Coppola, debutterà come regista d’opera lirica e lo farà all’Opera di Roma. Nella città romana verrà messa in scena una Traviata degna di nota, con un cast artistico di assoluta eccellenza. I costumi principali saranno firmati Valentino, le scenografie Nathan Crowley, già scenografo di Batman Begins e Il Cavaliere Oscuro, con le musiche del maestro cremonese Jader Bignamini, direttore associato dell’orchestra Verdi di Milano.

Si tratta di uno dei primi progetti supportati dalla Fondazione Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti, un’ottima occasione per riavvicinare il grande pubblico della Capitale al Teatro dell’Opera. Tra le voci Francesca Dotto e Maria Grazia Schiavo, nel ruolo di Violetta, accanto ad Arturo Chacon-Cruz e Antonio Poli, nei ‘panni’ di Alfredo. Per Sofia Coppola è dunque un debutto inedito, sarà molto interessante vedere come verrà impostato il lavoro sull’opera originale di Giuseppe Verdi, dopo Marie Antoinette sappiamo bene quanto la regista riesca a fondere elementi classici ad altri decisamente più pop e moderni.

Lo spettacolo verrà allestito dal 4 maggio al 30 giugno 2016, per un totale di quindici rappresentazioni.

correlati

Nuova linea Platinum da Prai Beauty

Diventato la “Neck Authority” nel settore della cura e del miglioramento della pelle del collo e del décolleté, PRAI Beauty presenta la nuova linea di skincare Platinum...

Frasi ad effetto per lei, per lui, sulla vita, brevi e in inglese

Capita a volte di salire in auto e di sentire una frase di una canzone che ci colpisce e di pensare che sia una...

Bukowski frasi: le più belle di sempre sulle donne e sull’amore

Charles Bukowski fu uno scrittore e poeta americano del Novecento. I suoi scritti furono noti a tutti e ancora oggi vengono ricordati, riletti e...

Frasi sulla morte: di un caro, dei genitori, di un amico

La vita comincia e poi finisce. E' come un cerchio e nessuno vorrebbe mai arrivare alla fine, ma tutti siamo destinati ad arrivarci. E...