Jean-Michel Basquiat in mostra a Roma dal 24 marzo al 2 luglio 2017

Pubblicità
Pubblicità

La storia dell’arte è estremamente variegata, soprattutto se si guarda all’arte contemporanea, dove pittori e artisti in genere hanno infranto qualsiasi regola conosciuta. Un artista che ha sempre remato controcorrente è sicuramente Jean-Michel Basquiat, che sarà in mostra da oggi 24 marzo al 2 luglio 2017 nei suggestivi spazi del Chiostro del Bramante a Roma. L’esposizione raccoglie all’incirca 100 opere della Mugrabi Collection e rappresentano un percorso lungo tutta la carriera dell’artista, anche se purtroppo breve.

Basquiat in mostra a Roma

Si possono ammirare i collage, acrilici, le grafiche giovanili degli esordi e avanti per otto anni di vita, dal 1980 al 1988, tele dai colori folli e il simbolismo dei teschi, delle ossa, di tanti dettagli anatomici che urlano rivoluzione da ogni poro. Ci sono anche i servizi di piatti con i ritratti dei grandi maestri dell’artista newyorchese, così come di compagni incontrati lungo la strada. Il titolo scelto per la mostra è Jean-Michel Basquiat. New York City, che sottolinea una volta di più il legame fra l’artista e la sua città, che gli ha dato tanto e gli ha tolto tutto. L’arte di un nuovo che si è staccato dal suo secolo per anticipare il futuro.

Leggi anche: Dopo il successo romano la mostra LOVE arriva a Milano

correlati

INSÌUM lancia il trattamento mirato per collo e mento

Prendersi cura in maniera mirata ed efficace dell’area delicata e cedevole del collo e mento, oggi è possibile con l’ultima nata dei Laboratori INSÌUM: la Crema Riparatrice...

Biennale di Belgrado 2021, The Dreamers: 4 giugno al 22 agosto

Fondato dalla città di Belgrado nel 1960, con il sostegno del Ministero della Cultura e dell’Informazione della Repubblica di Serbia, l’October Salon | Biennale...

to the everyday miracle, personale di Corita Kent a Milano

La galleria kaufmann repetto presenta to the everyday miracle personale di Corita Kent (1918, Fort Dodge - 1986, Boston). Sviluppata in collaborazione con il Corita Art Center...

Who the Bær, personale di Simon Fujiwara a Fondazione Prada

Fondazione Prada posticipa, a data da destinarsi, l'apertura al pubblico della mostra Who the Bær di Simon Fujiwara, prevista per martedì 2 marzo 2021...