I protagonisti della Belle Époque parigina di Boldini in mostra a Roma

Pubblicità
Pubblicità

Il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini ospita fino al 16 luglio 2017 la mostra Giovanni Boldini. Una delle più ricche e spettacolari esposizioni antologiche degli ultimi decenni, che propone al pubblico olii e pastelli tra i più rappresentativi della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei, oltre a una piccola selezione di disegni su carta e incisioni.

Un grande protagonista della Belle Époque Boldini, un pittore straordinario che ha immortalato nei suoi ritratti le donne più belle dell’alta società di Parigi.

Mostra Boldini a Roma
Giovanni Boldini, Ritratto di signora in bianco con guanti e ventaglio, 1892

Frequentatore dei salotti eleganti dell’ aristocrazia e dell’alta borghesia ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’ epoca straordinaria immortalandola nelle sue tele, raccontandoci il fascino femminile, gli abiti sontuosi, gli ambienti e le feste di quegli anni.

Giovani Boldini, e le sue “fragili icone” in mostra a Roma

L’esposizione ricostruisce passo dopo passo il fortunato percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, geniale anticipatore della modernità novecentesca, ma anche colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile, svelando l’anima più intima e misteriosa delle nobili dame dell’epoca, per lui “fragili icone”.

Nelle quattro sezioni della mostra sono presenti opere ramente esposte come La tenda rossa(1904), Signora che legge (1875), Ritratto di signora in bianco con guanti e ventaglio(1889), Signora bruna in abito da sera (1892 ca.), Ritratto di Madame G. Blumenthal(1896)

Un percorso che si snoda tra 160 opere provenienti da importanti collezioni private e dai musei di tutto il mondo quali il Musée d’Orsay di Parigi, Staatliche Museen zu Berlin – Nationalgalerie di Berlino, il Musée des Beaux-Arts di Marsiglia, gli Uffizi di Firenze e infine ma non per ultimo il Museo Giovanni Boldini di Ferrara che è la più importante raccolta pubblica di opere del maestro.

Mostra Boldini a Roma
Giovanni Boldini, Ritratto di Donna Franca Florio, (1901-1924)

Esposta nelle sale del Vittoriano anche la grande tela dedicata a Ritratto di Donna Franca Florio (1901-1924), capolavoro simbolo della Belle Époque e della Palermo felicissima.

Accanto ai suoi capolavoro il percorso espositivo ospita anche 30 lavori di artisti a lui contemporanei, come Cristiano Banti, Vittorio Matteo Corcos, Giuseppe De Nittis, Antonio de La Gandara, Paul-César Helleu, Telemaco Signorini, James Tissot, Ettore Tito, Federigo Zandomeneghi.

Leggi anche: Bill Viola. Rinascimento elettronico, una grande mostra a Firenze che racconta l’intera carriera dell’artista

correlati

Dalla natura, il nuovo hand care di Acca Kappa che nutre e protegge

Le mani, mai come oggi, meritano attenzione. L’abbiamo imparato, lavarsi frequentemente le mani almeno per 20-40 secondi è una nuova buona abitudine che ci...

Art.Live! due appuntamenti con la mostra Le Signore dell’Arte a Milano

Sull'onda del grande successo ottenuto con la mostra Monet e gli Impressionisti a Bologna, Arthemisia raddoppia l'appuntamento Art.Live! spostandosi a Milano alla scoperta delle grandi artiste protagoniste della mostra Le Signore...

Fondazione Adolfo Pini per Milano MuseoCity 2021

In occasione della settimana di incontri ed eventi digitali promossa dal 2 al 7 marzo 2021 da Milano MuseoCity, la Fondazione Adolfo Pini è...

La prima personale in Italia di Neïl Beloufa al Pirelli HangarBicocca

Pirelli HangarBicocca ospita, fino al 18 luglio 2021, Digital Mourning, a cura di Roberta Tenconi, la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione...