Estate al Monastero Santa Rosa Hotel & Spa all’insegna del benessere attivo

Pubblicità
Pubblicità

Su un’alta scogliera a picco sul mare da cui si gode un’incomparabile vista sulla Costiera Amalfitana sorge il Monastero Santa Rosa Hotel & Spa di Conca dei Marini. Questo Luxury Hotel di fama internazionale è stato ricavato dalla ristrutturazione del Convento seicentesco delle Monache Domenicane a cui si deve l’invenzione delle famose “sfogliatelle di Santa Rosa”. Ne è proprietaria Bianca Sharma, famosa imprenditrice americana e raffinata collezionista d’arte, che in oltre 10 anni di restauri lo ha trasformato in uno dei Resort più affascinanti ed esclusivi al mondo. 20 fra camere e suite, tutte con vista mare, un ristorante gourmet, giardini terrazzati, un orto biologico e una suggestiva piscina a sfioro sul mare, con vista unica sulla Baia di Salerno. Il “Monastero”, mette a disposizione dell’ospite, l’infinity pool dalle suggestioni marine con salutari nuotate e dolci idromassaggi, bagni di sole e ligth lunch a bordo piscina e massaggi sulla terrazza panoramica ombreggiata da bouganville. Questa è l’estate al Monastero Santa Rosa Hotel & Spa di Conca dei Marini all’insegna del benessere attivo e della scoperta della lussureggiante natura, dei profumi, dei paesaggi della Costiera Amalfitana, lontano dai luoghi più battuti dal turismo.

Monastero Santa Rosa

Accompagnati da esperte guide locali, gli ospiti del Resort – ricavato dalla ristrutturazione di un monastero seicentesco e considerato dal Sunday Times fra i 10 migliori Spa Hotel del mondo – si avventurano lungo rilassanti itinerari che toccano gli angoli più suggestivi della zona e si aprono su straordinari panorami. Un’immersione totale nella natura punteggiata da antiche limonaie, vigne, uliveti, piccoli insediamenti rurali per scoprire il volto più arcaico della Costiera, camminando su sentieri disegnati fra terra e mare.

A concludere nel modo più piacevole le escursioni, un rilassante massaggio all’arnica nella Santa Rosa Spa, che allevierà stress e tensioni muscolari e ripristinerà il benessere psicofisico, grazie anche all’uso dei prodotti naturali dell’antico laboratorio farmaceutico fiorentino dei frati di Santa Maria Novella. E relax nella Thermal Suite, che riprende la tradizione romana delle terme ed echeggia nello stesso tempo ad atmosfere orientaleggianti.

La natura è protagonista anche della tavola del Resort, che ha un’anima tutta mediterranea, interpretata con maestria dallo chef Christoph Bob. Chi desidera potare con sé, al termine della vacanza, la ricetta di qualche piatto che ha apprezzato in modo particolare e qualche suggerimento culinario, può partecipare ad una Cooking Experience con Christoph Bob. Lo chef accompagna gli ospiti nell’orto del monastero, dove oltre a frutta e verdure crescono anche numerosissime piante officinali, le stesse che nei secoli scorsi erano coltivate dalle monache domenicane di clausura, note per la loro sapienza erborista. Dopo la raccolta dei prodotti dell’orto, si passa in cucina per la fase didattica, che permetterà ai partecipanti di vedere da vicino come si prepara un vero piatto d’autore. Con la possibilità di prepararlo poi anche a casa.

www.monasterosantarosa.com

correlati

Home Office con USM

Sempre più persone lavorano da casa, per scelta o per esigenze aziendali. A causa della mancanza di spazio però, la maggior parte di loro...

Lungo il Tevere…Roma, riparte la storica kermesse

Riparte la storica kermesse Lungo il Tevere…Roma con lo slogan #tiaffidoillungotevere - Dal 25 giugno ore 19.00 tanti appuntamenti culturali, teatrali, artistici e una...

La nuova e polimaterica linea di Talenti

Design ed eleganza, dialogando armoniosamente negli intrecci delle corde, disegnano nuovi scenari per l’outdoor, estendendo ancora di più gli orizzonti dell’arredamento per gli spazi...

Gustave Courbet: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Gustave Courbet è un pittore francese, simbolo del realismo artistico. Cominciò ad avvicinarsi all'arte formandosi da solo e mostrando sin da subito un innato...