Nuova Audi A8, prima auto di serie al mondo sviluppata per una guida altamente automatizzata

Pubblicità
Pubblicità

Svelata in anteprima mondiale in occasione dell’Audi Summit di Barcellona la nuova Audi A8. La quarta generazione dell’ammiraglia dei quattrro anelli, attesa sul mercato nella parte finale del 2017, oltre alla massima espressione tecnologica di casa Audi rappresenta un concreto passo in avanti verso il traguardo della guida autonoma: portando al debutto una serie di tecnologie per l’assistenza alla guida di livello 3 che la pongono al vertice del suo segmento. La nuova Audi A8, punta ad essere una trasposizione su 4 ruote del concetto di “intelligenza artificiale”(Audi AIArtificial Intelligence”).

Audi A8

Nuovo il  design, con uno stile parzialmente  ripreso dalla concept Prologue ed una lunghezza aumentata di 37 mm, raggiungendo così i 5.172 mm (5.302 mm la A8L), aumentando anche passo e altezza. La mascherina single frame ha ancora più risalto, con i gruppi ottici a LED con tecnologia laser all’anteriore e l’inedito elemento Oled al posteriore. Tra le caratteristiche principali, troviamo anche i passaruota bombati.

Audi A8 Audi A8

L’abitacolo è rivoluzionato, rispetto alle consuetudini Audi e presenta elementi inediti: su tutti c’è la console centrale con doppio display touch, quello superiore per l’infotaiment e quello inferiore per sostituire i classici comandi fisici. Conta fino a 41 dispositivi di assistenza alla guida: in pratica l’auto può parcheggiare da sola anche in garage, nonché affrontare gli incolonnamenti urbani e il traffico autostradale in semi-autonomia fino alla velocità di 60 km/h; e presto saranno disponibili nuove funzionalità in grado di sfruttare al meglio il sofisticato hardware della A8. Molteplici i dati gestiti tramite l’unità di elaborazione “zFAS”, ma ci sono anche radar, sensori a ultrasuoni e lo scanner laser: un cervello cibernetico in grado di auto apprendere e migliorare di continuo le sue prestazioni nel controllo del veicolo e nel riconoscimento di potenziali pericoli legati al comportamento degli altri automobilisti. I tecnici Audi hanno pensato anche al piacere di guida, oltre che al comfort, dotando l’auto di sospensioni pneumatiche indipendenti a controllo elettronico e sistema di trazione integrale.

Audi A8

E se il proprietario desidera qualche istante di relax durante il viaggio, può intrattenersi tramite i tablet da 10,1” installati sullo schienale dei sedili posteriori e con la funzione dei massaggio per le piante dei piedi (disponibile su A8 L). Per quanto riguarda i motori, tutti abbinati a un cambio automatico a 8 marce, la nuova Audi A8 è disponibile con il V8 3.0 TDI e TFSI al lancio, mentre successivamente arriveranno il V8 4.0 TDI da 435 CV, il V8 TFSI da 460 CV ed il top di gamma W12 6.0 da 590 CV, quest’ultimo in arrivo nel 2018. In futuro, sarà disponibile anche la versione plug-in hybrid con 450 CV di potenza massima.

Audi A8

www.audi.it

correlati

KIN 金, fotografia e kintsugi alla Galleria Expowall

La Galleria Expowall di Milano, ospita dal 20 maggio al 19 giugno, KIN 金. Fotografie di Carola Guainieri | Kintsugi di Anita Cerrato. Un progetto artistico, frutto di tre anni di...

Il Table Bench di Børge Mogensen in versione più piccola

Carl Hansen & Son presenta Table Bench BM0488S, una versione più piccola della famosa panca di Mogensen con il caratteristico sedile intrecciato, dettagli eleganti e l’accurata...

Estée Lauder presenta consulenze virtuali con esperti di bellezza

www.wallpepper.itwww.wallpepper.it estende l’esperienza degli appuntamenti online per permettere alle consumatrici di prenotare una consulenza o una lezione virtuale personalizzata con un esperto di bellezza....

Stampare foto: perché farlo online

Ormai la fotografia digitale è divenuta il principale metodo per ritrarre momenti importanti della vita e conservarne il ricordo. Chiunque, utilizzando un’apposita macchina fotografica...