Teschio messicano: significato e idee per tattoo e trucco

Pubblicità
Pubblicità

Il teschio messicano è uno di quei simboli che vediamo ovunque: soprattutto per il loro aspetto colorato e fantasioso, è stato assimilato dalla cultura occidentale come un fenomeno di moda, protagonista di abbigliamento e tatuaggi. Simbolo di gioia anziché di morte, nella cultura messicana il teschio ha però un valore particolare e importante. 

Teschio messicano: significato

In Messico, il teschio ha un significato ben diverso da quello al quale lo associamo in Occidente: sono colorati e pittoreschi, e vengono associati alla celebrazione della vita più che al compianto.

Una delle feste messicane più famose è quella del Día de los Muertos, ovvero il Giorno dei Morti, e viene celebrata, più o meno come in Italia, in concomitanza con la festa dei Santi.  Come abbiamo visto nel cartone Disney Coco, il modo in cui si celebra, però, è molto diverso: anziché compiangere i morti, in Messico si celebra la vita dei defunto, e la persona che erano. Il risultato? È una festa. E il simbolo di questa festa è proprio il teschio di zucchero, all’origine di ciò che noi identifichiamo come “teschio messicano”.

Nel giorno dei morti, i teschi messicani sono presenti in ogni casa e su ogni tomba, vengono fatti in casa, e vengono offerti ai cari defunti (e non è raro vederli sulle tombe accompagnati dal loro cibo preferito). I teschi messicani si distinguono per la loro apparenza gioiosa e allegra: hanno infatti lo scopo di rappresentare la gioia e lo spirito di coloro che sono morti, non solo attraverso il sorriso, ma anche attraverso vari colori, motivi decorativi o decorazioni che ricordano il defunto in questione che possono essere aggiunti al teschio. Il teschio messicano ha quindi un significato tutt’altro che macabro o di lutto, come lo intendiamo noi: è una celebrazione. Sono vivi.

Teschio messicano: tattoo

L’idea di un tattoo con un teschio messicano, o Calavera, quindi, è una bellissima idea ed ha un bellissimo significato, che viene preso molto seriamente. Il modo migliore per farlo è, quindi, rispettandone le tradizioni e i suoi significati profondi: vengono fatti per celebrare e ricordare i morti, ed è per questo motivo che spesso vengono associati al nome della persona cara che si vuole ricordare con il simbolo.

Spesso, poi, i tatuaggi dei teschi messicani vengono abbelliti e decorati un disegno, con fiori e altre forme. Se deciderete di decorare il vostro con i fiori di marigold, il significato del teschio messicano sarà allora quello della celebrazione e della vita, più che la sua fine. La rosa, poi, rappresenta la lotta tra la bellezza della vita e la bruttezza della morte. Quando vengono posizionate delle candele accese nelle cavità degli occhi, si vuole indicare una persona che deve essere ricordata. Un’altra idea è quella di decorare il tatuaggio del teschio messicano con un disegno, motivi o oggetti che si associano a tale persona, per celebrare la sua personalità.

Il teschio messicano non è bianco, anzi: è variopinto di colori brillanti e vivaci, magari scelti proprio a seconda della persona che si vuole onorare.

Dove fare un tattoo del teschio messicano? Tra i più gettonati ci sono il braccio, la nuca, la schiena, ma anche polpacci, magari vicino alla caviglia.

Trucco Teschio messicano

teschio messicano

In Occidente, poi, il trend del teschio messicano è arrivato anche al trucco, soprattutto durante il periodo di Halloween. Non è la prima volta che il teschio messicano viene associato al trucco: all’inizio del Novecento, il fumettista José Guadalupe Posada cominciò a ritrarre scheletri e teschi vestiti all’europea, ironizzando sul trucco chiarissimo usato da alcune donne messicane per assomigliare più agli aristocratici d’Europa.

Ma il trend diffusosi da noi il trucco da teschio messicano ha un significato ben diverso, e associa i fiori alla femminilità e alla seduzione, riprendendo il motivo del teschio per l’occorrenza di Halloween. Per realizzarlo, si parte dalla base, stendendo per prima cosa una base bianca, avendo cura di seguire bene i contorni del viso e rendendola uniforme, per poi magari coprirlo con uno strato di cipria bianca. Per prima cosa, realizzate un cerchio attorno agli occhi che includa anche le sopracciglia: perfetto è riempire l’interno del cerchio di nero e decorarne il contorno con motivi floreali o “a pizzo” colorati. Realizzate poi i denti, con un pennello o con una matita per le labbra nera. Aggiungete poi delle piccole decorazioni, nere o colorate, sulla fronte e sul mento.

Fonti: Skullspiration, Bellezza, LeiTV

Leggi anche: Tatuaggi fiori: il linguaggio sulla pelle, stili e tante idee

correlati

Riparazione quotidiana della pelle del viso con Bariéderm CICA DAILY by Uriage

Recentemente, con la pandemia globale, si è sviluppata una nuova forma di aggressione esterna causata dall’utilizzo della mascherina. La pelle infatti si ritrova in...

Piquadro FW21-22 con lo zaino Brief Camouflege  

Anticipazioni FW 21/22 firmate Piquadro con lo zaino Brief Camouflege. Questo modello inedito è realizzato in tessuto tecnico riciclato catarifrangente, quindi perfetto per chi si sposta in...

Rolex promuove l’eccellenza nell’arte e nella musica

Partner di artisti d’eccezione e di eventi esclusivi, Rolex promuove l’eccellenza nell’arte e nella musica mantenendo viva una tradizione ispirata dal suo fondatore, Hans Wilsdorf. In...

In Trentino per ammirare lo spettacolo del “foliage”

I boschi del Trentino non finiscono mai di sorprendere. E sotto il cielo terso e limpido dei mesi autunnali, lo spettacolo, è dato dall’autentica esplosione...