Home Design Consigli per scegliere luci e lampade nella vostra casa

Consigli per scegliere luci e lampade nella vostra casa

601

Quando ci si trasferisce in un nuovo appartamento o durante il rinnovo della propria casa, esiste un elemento che non dovrebbe essere mai sottovalutato: la scelta di luci e lampade e, in generale, di una corretta illuminazione.

Il concetto di “corretta” illuminazione varia secondo il tipo e il colore dei mobili, l’altezza del soffitto, il numero e l’ampiezza delle finestre, quindi la quantità e la direzione della luce naturale, e soprattutto il tipo di ambiente, la sua funzione e le azioni quotidiane che vi sono svolte.

In base alla mia esperienza, vorrei proporvi alcuni consigli su come scegliere luci e lampade per evitare alcuni degli errori che ho commesso durante il mio trasloco.

Illuminazione in cucina

Se la cucina ha uno spazio limitato con un bancone accanto ai fornelli e di fronte al muro, il problema principale è il fatto che la luce non proviene dalla giusta direzione: se la fonte di luce è alle vostre spalle, anche compiti semplici come tagliare le verdure potrebbero risultare difficili. Ancora di più se non si possiede una lavastoviglie e si è costretti a lavare le stoviglie a mano in una luce soffusa.

Il mio consiglio sarebbe l’acquisto di una lampada Led da inserire sotto il pensile. Questa non è dotata d’interruttore, ma possiede tuttavia un sensore di movimento, particolarmente utile in caso abbiate le mani occupate o bagnate. In uno spazio limitato, una seconda luce (ad esempio una lampadina) dovrebbe essere sufficiente a illuminare in modo appropriato lo spazio.

Illuminazione in soggiorno

Se il vostro tavolo da pranzo si trova in soggiorno, separato dalla zona con il divano e la TV, le due sezioni dovrebbero avere due tipi diversi d’illuminazione: una lampada a sospensione per il primo spazio per un’atmosfera calda e accogliente e una lampada a LED regolabile nella seconda zona, poiché un lampadario, se il soffitto è basso, potrebbe causare problemi agli occhi. Una delle componenti che non si dovrebbe dimenticare nel soggiorno sono le lampade da terra, soprattutto se trascorrete molto tempo sul divano leggendo, studiando o scrivendo.

Illuminazione in bagno

Credo che il bagno sia la stanza più facile da illuminare: scegliere faretti a incasso da installare sul soffitto con una lampada a Led sulla parte superiore dello specchio, da preferire regolabile per non dare fastidio agli occhi ed evitare abbagli.
Potete utilizzare la stessa lampada a LED regolabile sullo specchio a figura intera che avete in camera da letto o nell’ingresso. Un’illuminazione adeguata può salvare la vostra reputazione, soprattutto se amate mescolare forme e colori nell’abbigliamento.

Se vi state chiedendo quale sia il sito migliore in cui comprare lampade online, vi consigliamo Lampade.it, la filiale italiana dello shop online di lampade e lampadine leader in Europa, in cui potete trovare la soluzione ideale per illuminare la vostra casa.