La bellezza della luce, la personale Valentino Vago a Milano

Pubblicità
Pubblicità

Dal 15 maggio al 29 giugno, la sede di Milano della galleria Andrea Ingenito contemporary art ospita la mostra personale dedicata all’artista lombardo Valentino Vago (1931-2018), dal titolo La bellezza della luce

La mostra è la prima tappa di un fitto programma di valorizzazione in collaborazione con l’Archivio Valentino Vago, a questa faranno seguito fiere, attività promozionali ed un ambizioso progetto espositivo in una realtà istituzionale.

Tradizione e innovazione: la luce e la sperimentazione nelle opere di Valentino Vago

La mostra prevede un corpus di circa venti opere che vanno dagli anni sessanta alle ultimissime tele del 2017, riassumendo perfettamente il lungo percorso stilistico condotto dal pittore verso la rappresentazione della Bellezza “che per me è soprattutto gioia illuminata”.

Ciò che rende il linguaggio di Valentino Vago unico e completo è la capacità di armonizzare in un’unica poetica la tradizione e l’innovazione; se da un lato omaggia gli “antichi pittori della luce” soprattutto come Beato Angelico, dall’altro guarda con interesse gli sperimentalismi cromatici di Kandinskij, Klee e andando oltre le ricerche spaziali di Lucio Fontana.

Parte da questi spunti per arricchire la sua personale visione dell’arte, in cui vengono sfidati, e in alcuni casi superati, i limiti imposti dallo spazio circostante. Inizia con l’abolire qualsiasi forma di controllo del colore sull’ambiente, tendendo verso l’invasione della luce sulla superficie su cui lavora senza mai giungere tuttavia ad esiti espressivi eccessivi o violenti. Al contrario, Vago accarezzando il colore con grazia ed eleganza, giunge al pieno compimento del suo percorso creando opere di sola luce.

Leggi anche: Manualità e materia, Renata Boero al Museo del 900

correlati

Riparazione quotidiana della pelle del viso con Bariéderm CICA DAILY by Uriage

Recentemente, con la pandemia globale, si è sviluppata una nuova forma di aggressione esterna causata dall’utilizzo della mascherina. La pelle infatti si ritrova in...

I backstage dei film di Alfred Hitchcock in mostra a Monza

Dopo la chiusura forzata, a causa delle restrizioni per il contenimento del contagio da Coronavirus, da lunedì 22 febbraio, riapre al pubblico la mostra...

Apre a Milano BELYAEV ART GALLERY con un’esposizione di Alexander Belyaev

Belyaev Art Gallery apre al pubblico in Via Montebello 30 a Milano inaugurando la propria attività espositiva con un progetto monografico dedicato all’artista russo...

Cardi Gallery: I Dormienti di Mimmo Paladino

Imperturbabili uomini eterni realizzati in terracotta accostando frammenti provenienti dalla stessa matrice ma combinati diversamente, ognuno con il colore unico dell'argilla utilizzata: I Dormienti...