Frasi Harry Potter: citazioni famose e aforismi più belli e divertenti

Pubblicità
Pubblicità

Il maghetto più famoso della letteratura degli ultimi tempi non smette mai di appassionare grandi e piccini. A riprova di questo a breve tornerà in tv tutta la saga di Harry Potter e dei suoi amici. Ma non solo i film, nel corso degli anni è esplosa una vera e propria mania dai pupazzetti dell’Esselunga, alle tazze, ai tour a Londra fino alle immancabili mug di ogni genere e alle note stanze d’albergo dove J.K. Rowling ha scritto molti capitoli della saga.

Ma fra le tante recitate e scritte nei sette libri e otto film, quali sono le più belle frasi di Harry Potter?

Frasi Harry Potter

  • È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter. Non è sempre chiaro il perché, ma credo che sia chiaro che possiamo aspettarci grandi cose da lei.
    (Mr. Ollivander)
  • Sentire voci che nessuno altro può intendere non è proprio un buon segno, anche nel mondo della magia.
    (Hermione)
  • È una trappola per Babbani… Benedetta gente, farebbero qualsiasi cosa per far finta che la magia non esiste, anche quando ce l’hanno sotto il naso.
    (Il signor Weasley)
  • “Sirius Black è fuggito per venire a cercare te? Oh, Harry, dovrai stare molto, molto attento. Non andare in cerca di guai, Harry…”
    “Non vado in cerca di guai” disse Harry seccato. “Di solito sono i guai che trovano me”.
    (Dialogo fra Hermione e Harry Potter)
  • Se vuoi sapere com’è un uomo, guarda bene come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari.
    (Sirius Black)
  • Abbiamo tutti luce e oscurità dentro di noi. Ciò che conta è la parte con cui sceglieremo di agire. Ecco chi siamo veramente
    (Sirius Black)
  • Le cose che perdiamo hanno un modo per tornare a noi alla fine, anche se non sempre nel modo che ci aspettiamo.
    (Luna Lovegood)
  • E’ qualcosa di eccitante, no? Rompere le regole.
    (Hermione)
  • Ma finalmente capiva quello che Silente aveva cercato di dirgli. Era, si disse, la differenza fra l’essere trascinato nell’arena ad affrontare una battaglia mortale e scendere nell’arena a testa alta. Forse qualcuno avrebbe detto che non era una gran scelta, ma Silente sapeva – e lo so anch’io – pensò Harry con uno slancio di feroce orgoglio – e lo sapevano anche i miei genitori – che c’era tutta la differenza del mondo.
    (Harry Potter)
  • Penso che a un certo punto devi scegliere che uomo vuoi diventare. E ti posso dire che a quel punto hai bisogno o di un genitore o di un amico. E se hai imparato a odiare i tuoi genitori e non hai amici….be’ sei solo.
    (Draco)
  • L’amore acceca. Non abbiamo voluto dare ai nostri figli quello di cui avevano bisogno loro, ma quello di cui avevamo bisogno noi. Siamo stati così occupati a riscrivere il nostro passato che abbiamo rovinato il loro presente.
    (Harry Potter)
  • Un patronus è un incantesimo magico, una proiezione di tutti I sentimenti più positive e prende la forma di un animale con cui il soggetto sente la più profonda affinità. E’ un dono di luce. Se siete in grado di evocare un patronus, vi potrete proteggere dal mondo
    (Hermione)
  • Cappello parlante: Difficile, molto difficile… Coraggio da vendere, vedo, e anche un cervello niente male. C’è talento, oh sì! E desiderio di mettersi alla prova, ma dove ti colloco?!Harry Potter [Fra sé e sé]: Non Serpeverde… Non Serpeverde… Cappello parlante: Non Serpeverde, eh?! Ne sei sicuro? Potresti diventare grande, sai? È tutto qui, nella tua testa e Serpeverde ti aiuterebbe sulla via della grandezza, su questo non c’è dubbio. No?! Harry [Fra sé e sé]: No, ti prego, ti prego… Tutto tranne Serpeverde… Tutto tranne Serpeverde… Cappello parlante: Beh, se ne sei sicuro… Sarà meglio… Grifondoro!
  • Hagrid: Tu sei un mago, Harry.
    Harry: Io sono cosa?
  • Hermione: Sembra strano tornare a casa, non ti pare?
    Harry: Quella non è casa mia, non proprio…
  • Tu non conoscerai mai l’amore o l’amicizia…e mi dispiace per te..
  • Draco: Paura Potter?
    Harry: Ti piacerebbe.
  • Albus Dumbledore: “Dopo tutto questo tempo?”
    Severus Snape: “Sempre”

Leggi anche: Dichiarazioni d’amore dei film

Harry Potter frasi divertenti


Non solo guai e avventure pericolose, la saga di Harry Potter è un concentrato di amore, amicizia e risate, specialmente grazie ai componenti della famiglia Wisley e Ron in particolare!

  • “Ma perché ha dovuto andare in biblioteca?”
    “Perché Hermione è fatta così” disse Ron stringendosi nelle spalle. “Nel dubbio, vai in biblioteca”.
    (Harry Potter e Ron)
  • “Quello che è successo nelle segrete tra te e il professor Raptor è segretissimo, perciò tutta la scuola lo sa!”
  • Hermione Granger: Ora, se a voi due non dispiace, io me ne vado a letto prima che a uno di voi venga un’altra brillante idea per farci uccidere. O peggio, espellere!Ron Weasley: Quella ha bisogno di rivedere le sue priorità!
  • Harry Potter: Gelatine “Tutti i gusti più una”?!Ron Weasley: Tutti i gusti per davvero. C’è cioccolato e menta piperita. E c’è anche spinaci, fegato e trippa. George giura che ne ha trovata una al gusto di caccole!
  • – Mi domando perché ogni volta che succede qualcosa ci siete di mezzo voi tre!
    – Ci creda professoressa, me lo chiedo anche io da sei anni!
    (McGranitt e Ron)
  • “Giuro solennemente di non avere buone intenzioni”.
  • “Solo perché tu hai la portata emotiva di un cucchiaino non significa che sia per tutti così.”
  • Molly Weasley: Fred, tocca a te!George Weasley: Lui non è Fred, io sono Fred!
    Fred Weasley: Parola mia, insomma, e dici di essere nostra madre!
    Molly Weasley: Oh scusami, George.
    Fred Weasley: Te l’ho fatta, io sono Fred!
  • Devo dire che certe volte il mio cervello mi sorprende (Albus Silente)

Citazioni Albus Silente


Diciamocelo, tutti abbiamo versato una lacrima quando è morto il caro e vecchio Albus. Ma nel corso dei sei libri ha regalato tantissime perle di saggezza, oltre ad aver aiutato Harry nelle sue imprese.

  • In fin dei conti, per una mente ben organizzata, la morte non è che una nuova, grande avventura.
  • Non provare pietà per i morti, Harry. Prova pietà per i vivi e soprattutto per coloro che vivono senza amore.
  • “Niente è peggio della morte, Silente!”
    “Ti sbagli. In verità l’incapacità di capire che esistono cose assai peggiori della morte è sempre stata la tua più grande debolezza”.
    (Albus Silente a Voldemort)
  • E ora, Harry, usciamo nella notte e seguiamo la fugace tentatrice, l’avventura.
  • E’ più facile perdonare gli altri quando si sbagliano che quando hanno ragione
  • Uccidere non è nemmeno lontanamente facile come credono gli innocenti.
  • I giovani non possono sapere quello che i vecchi pensano e provano.
    Ma i vecchi sono colpevoli, se dimenticano che cosa significa essere giovani.
  • Vedi, tua madre è morta per salvarti. Ora, se c’è una cosa che Voldemort non riesce a concepire, è l’amore. Non poteva capire che un amore potente come quello di tua madre lascia il segno: non una cicatrice, non un segno visibile… Essere stati amati tanto profondamente ci protegge per sempre, anche quando la persona che ci ha amato non c’è più. È una cosa che ti resta dentro, nella pelle.
  • La verità è una cosa meravigliosa e terribile, e per questo va trattata con grande cautela.
  • Non bisogna soffermarsi sui sogni e dimenticare di vivere.
  • Bisogna chiamare le cose con il loro nome, la paura del nome non fa altro che aumentare la paura della cosa stessa.
  • Il guaio è che gli uomini hanno una particolare abilità nello scegliere proprio le cose peggiori per loro.
  • La musica! Una magia al di là di tutto ciò che facciamo.
  • La felicità può essere trovata, anche nei tempi più bui, se ci si ricorda solo di accendere la luce.
  • Credi davvero che le persone che abbiamo amato ci lascino mai del tutto? Non credi chele ricordiamo più chiaramente che mai nei momenti di grande difficoltà? Tuo padre è vivo in te, Harry, e si mostra soprattutto quando hai bisogno di lui.
  • Esistono molti tipi di coraggio. Affrontare i nemici richiede notevole ardimento. Ma altrettanto ne occorre per affrontare gli amici.
  • Sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità. (Aforisticamente)
  • Harry: “Professore, un’ultima cosa. È vero tutto questo? O sta succedendo dentro la mia testa?”
    Silente: “Certo che sta succedendo dentro la tua testa, Harry. Dovrebbe voler dire che non è vero?”

correlati

Pubblicità