Mezz’ora con Raffaello, quattro appuntamenti virtuali con il genio urbinate

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

Inaugurata lo scorso 31 ottobre nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, e temporaneamente sospesa a seguito delle disposizioni contenute nel nuovo DPCM, la mostra Raffaello e Firenze riapre virtualmente i battenti con Mezz’ora con Raffaello, una rassegna di appuntamenti digitali su zoom dedicati al periodo fiorentino dell’artista urbinate. 

L’esposizione è organizzata dal Comune di Firenze e MUS.E, con il sostegno del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte del Sanzio, il supporto di Unicoop Firenze e Strategica Group e in collaborazione con il Palais de Beaux-Arts de Lille.

Mezz’ora con Raffaello, alla scoperta degli anni fiorentini di Raffaello

Quattro gli incontri in programma, curati da MUS.E e realizzati grazie al prezioso sostegno di Unicoop Firenze, fruibili gratuitamente ma su prenotazione obbligatoria, per approfondire gli importanti e fecondi anni trascorsi a Firenze dall’artista urbinate, che vi soggiorna fra l’autunno del 1504 e l’inizio del 1505 fino al 1508, studiando ed elaborando gli esiti più alti del Rinascimento.

Raffaello alla scuola del mondovenerdì 13 novembre h 18.00, vedrà intervenire Sergio Risaliti e Valentina Zucchi, curatori dell’esposizione, mentre Raffaello Sanzio: le Madonne fiorentinevenerdì 27 novembre h 18.00, sarà a cura di Cristina Acidini, tra gli autori del catalogo a corredo della mostra, pubblicato da Edifir e in uscita a novembre.

Seguirà, venerdì 4 dicembre h 18.00I ritratti di Raffaello e il collezionismo dei Medici, condotto da Marzia Faietti, ex Direttore del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe presso le Gallerie degli Uffizi, curatrice della mostra dedicata a Raffaello alle Scuderie del Quirinale a Roma, conclusasi lo scorso agosto; in chiusura, venerdì 18 dicembre h 18.00Taddei, Nasi e Canigiani, famiglie fiorentine committenti di Raffaello, che sarà presentato da Elena Capretti, studiosa di arte fiorentina del Quattro e Cinquecento.

Raffaello e Firenze appuntamenti zoom
Raffaello e Firenze, rendering

È possibile prenotare scrivendo a [email protected] indicando nome, cognome, giorno scelto. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00, si prega di attendere conferma via mail dell’avvenuta prenotazione. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili, la prenotazione è obbligatoria.

Leggi anche: NEL SEGNO DI MODIGLIANI, UN TOUR VIRTUALE NELL’UNIVERSO DI MODIGLIANI

correlati

Il tour di James Blunt riprogramma le date italiane

Il tour di James Blunt, che avrebbe dovuto far tappa in Italia il 2 ottobre 2020 a Padova alla Kioene Arena e il 3...

Giovanni Boldini. Il Piacere, le iniziative digitali in attesa dell’apertura

Prevista per il 14 novembre, ma posticipata a causa delle restrizioni sanitarie, il MART- Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto...

Luca Giordano, la mostra a Capodimonte torna sulle piattaforme digitali

Fino al 31 dicembre il Museo e Real Bosco di Capodimonte accoglie i visitatori sui propri canali social con pillole d’arte e la visita virtuale alla mostra...

Zehra Doğan al PAC nella Giornata contro la Violenza sulle Donne

Il 25 novembre 2020, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano inaugura una...