La personale di Hua Zhining alla MA-EC Gallery di Milano

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

La galleria milanese MA-EC Gallery da il via alla stagione espositiva 2021 con la personale dell’artista cinese Hua Zhining (1932-2018), The Invisible Combination of Chinese and Western, disponibile dal 15 gennaio al 15 aprile sulla piattaforma virtuale www.wepresentart.com.

La mostra, a cura di Wang Xun, raccoglie oltre 20 opere dell’artista cinese e gode del Patrocinio di Shanghai Wison Art MuseumZhining East-West Cultural Exchange Association e Irving & Ruby Wang Foundation (USA).

Hua Zhining, la sensibilità della tradizione pittorica cinese astratta attraverso le tecniche pittoriche occidentali

Nata a Wuxi, figlia di un funzionario del dipartimento nazionale dei trasporti e assistente dell’artista Zhu Dequn, nei suoi dipinti Hua Zhining inserisce elementi reali e spirituali che, fondendosi tra loro, diventano un tutt’uno cogliendo l’istante e la suggestione dell’infinito. 

Si allontana dalla concretezza del dipinto tradizionale cinese e per seguire la via dell’astrazione, nei suoi lavori schizzi d’inchiostro e di colore formano dei blocchi di forme diverse che hanno un che di magico e mutevole. Ciano, rosso, giallo, porpora, bianco si intersecano nei dipinti, creando una sinfonia spirituale di ritmo e di luce che fonde la tradizione cinese con l’astrazione occidentale. Ne derivano opere di alto livello artistico, dove intuizione, audacia, passione uniscono le qualità estetiche e l’essenza delle tradizioni culturali e artistiche cinesi e occidentali.

Hua Zhining MA-EC Gallery Milano
Opera di Hua Zhining

Nei suoi dipinti traspare l’amore per la natura e il desiderio di trasformare gli oggetti visivi in immagini dell’anima. Volgendo lo sguardo verso la vastità del paesaggio delle dinastie Song e Yuan e la magnifica grazia dei dipinti della prospera dinastia Tang, i lavori di Hua Zhining incarnano l’armonia interiore tra la sensibilità spirituale dell’uomo e l’ordine naturale, e suscita forti emozioni nello spettatore.

Sulla scia di questa fusione tra l’arte orientale e la tecnica occidentale, nel 1983 Zhining ha fondato la New York State Chinese Cultural Association negli Stati Uniti con l’obiettivo di promuovere l’interazione tra le culture cinesi e occidentali e di insegnare agli occidentali a capire il fascino della pittura cinese e l’essenza del pensiero orientale.

Leggi anche: PAOLO CANEVARI, IL PRIMO ARTISTA DELL’EDIZIONE 2021 DI BULDINGBOX

correlati

La collezione inverno La Perla Home by Fazzini

È nella preziosità delle lavorazioni sartoriali e nel fascino delle creazioni di moda che nasce la collezione de La Perla Home by Fazzini. Le...

Dante 700, gli scatti di Massimo Sestini nei luoghi del Poeta

Dante 700 - Un ritratto di Dante e i luoghi del poeta nelle fotografie di Massimo Sestini, la mostra inaugurata lo scorso 3 ottobre,...

A riveder le stelle, i disegni della Commedia di Dante sul sito degli Uffizi

Nel Settecentenario della morte di Dante Alighieri la Galleria degli Uffizi celebra "Il Poeta" aprendo "virtualmente" al pubblico una serie di illustrazioni della Divina Commedia conservati...

Treccani Arte/MAXXI 10 artisti e 10 opere per il decennale del MAXXI

Treccani Arte, progetto dedicato al contemporaneo dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, e il MAXXI lanciano il progetto Treccani Arte/MAXXI. Un'iniziativa nata per celebrare il decennale del Museo nazionale delle...