Van Gogh: da oggi è possibile dormire nella “camera da letto”

Pubblicità
Pubblicità

La camera di Vincent ad Arles è uno dei più celebri dipinti di Vincent van Gogh, realizzato dall’artista nell’ottobre del 1988. L’opera si trova al Van Gogh Museum di Amsterdam e mostra la camera da letto del pittore, dipinta nell’attesa dell’arrivo ad Arles dell’amico e collega Paul Gauguin.

Da oggi, oltre a poter ammirare la stanza recandosi nella capitale olandese, sarà possibile fare qualcosa in più: l’Art Institute di Chicago, infatti, affitta ad un prezzo modico (solo 9 dollari a notte) una stanza in tutto e per tutto uguale a quella di Arles.

Naturalmente si tratta di un appartamento moderno, dotato di televisione, aria condizionata, lavatrice e piscina, ma senza dubbio capace di regalare un’esperienza unica nel suo genere. Per info e prenotazioni consultare il sito Airbnb.com.

correlati

Borghi Lombardia: i più belli da vedere

La Lombardia è una regione davvero ricca di cultura, di angoli meravigliosi da vedere tra città d’arte, piccoli paesi di montagna o affacciati su...

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

P-SAICO diventa bicolor: Mosaico+ presenta P-SAICO Mélange

I colori amano stare in coppia ultimamente. Dal classico black & white al giallo e grigio Pantone 2021, fino a più morbidi accostamenti tono...

Profumo di luna a San Lorenzo Dorsino

BrentAnima è il titolo generale delle esperienze olistiche in programma, per l’estate 2021, nella cornice del borgo di San Lorenzo Dorsino, tra i borghi più belli...