Home Auto Car2Go cambia regolamento: impossibile noleggiare se diretti al sud

Car2Go cambia regolamento: impossibile noleggiare se diretti al sud

437
Car2Go forfour
 

Car2Go, il noto servizio tedesco di car sharing che da diverso tempo opera con successo anche in Italia, ha cambiato il suo regolamento interno nel nostro Paese, attirando non poche critiche da parte degli utenti. Sembra infatti che la società non ami il fatto che i suoi veicoli finiscano al sud, per questo motivo ha vietato il noleggio in alcune regioni: Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia.

La flotta Car2Go al momento conta circa 1.900 veicoli a disposizione a Milano, Torino, Firenze e Roma, le auto possono essere noleggiate per brevi tratti, con pagamento “a minuti”, oppure si possono prendere a 59 euro al giorno, dal 15 settembre prossimo non più per viaggi con destinazione nelle regioni sopraelencate.

Una scelta che ovviamente fa discutere e infuriare, ma la società assicura che non c’è nulla di “razzista” nella scelta. Questa la motivazione ufficiale: “Per ragioni di controllo e gestione della flotta è stato deciso di limitare geograficamente l’utilizzo di Car2go. Per gli stessi motivi non è possibile recarsi all’estero”. L’azienda pensa a preservare il più possibile le sue vetture, soprattutto se si guarda ai dati relativi ai furti d’auto, più alti della media nelle regioni selezionate.

Nel frattempo monta sul web la protesta dei clienti, chissà se la loro voce sarà ascoltata.