Brafa Art Fair 2018 al via a Bruxelles

Pubblicità
Pubblicità

A Bruxelles in mostra capolavori che raccontano 4 millenni di storia e una scultura di Christo al centro della scena

Brafa Art Fair 2018 si apre al Tour&Taxis di Bruxelles Sabato 27 Gennaio. Fino a Domenica 4 Febbraio sono circa 10.000 le opere d’arte esposte da 134 professionisti del settore provenienti da 16 paesi. L’edizione numero 63 della rassegna più antica d’Europa si annuncia più coinvolgente che mai con Christo come ospite d’onore. Al centro degli antichi docks della capitale belga si trova, infatti, la scultura ‘Three Store Fronts’: con 14 m di lunghezza è la più grande installazione mai esposta a Brafa! Un’opera della gioventù di Christo scelta appositamente per l’occasione dal maestro di Gabrovo.

“Il progetto Christo è il compimento di un sogno un po ‘folle” spiega il presidente BRAFA Harold t’Kint de Roodenbeke “si tratta del culmine di uno sforzo di lunga data. Ci sembrava già un bel risultato aver ottenuto un appuntamento con lui. Christo in realtà aveva già un’idea molto precisa ed era davvero entusiasta. Avevamo deciso di incontrarci in un ristorante del centro storico, e lì, sul momento, ci ha esposto la sua proposta facendo uno schizzo sul retro di una tovaglietta!”

Sono attesi a Bruxelles più di 60.000 appassionati d’arte per visitare la rassegna che racconta quattro millenni di storia, una panoramica di sculture, dipinti ma anche arazzi, porcellane, gioielli, fumetti e design. Harold t’Kint de Roodenbeke invita i mlti visitatori a essere curiosi: “Non bisogna mai aver paura di fare domande! Condividere la conoscenza, è molto importante per noi. Dona un particolare fascino a un evento come il nostro e contribuisce in modo sostanziale al suo successo“.

Per rendere ancora più ricco il percorso culturale ogni giorno è possibile partecipare alle conferenze tematiche Brafa Art Talks: coinvolgono direttori di musei, collezionisti e importanti figure nel mondo dell’arte. Quest’anno spicca la presenza di Angela Rosengart, fondatrice dell’omonimo museo di Lucerna (Svizzera), che raccoglie i capolavori raccolte dalla sua famiglia nella lunga amicizia con Pablo Picasso, Paul Klee e altri importanti artisti del ‘900.

correlati

Immersi nella natura nel Glamping sostenibile che galleggia sui Laghi Nabi

Gli alberi si specchiano sulle acque dei laghi, facendo capolino tra i colori vividi del cielo, mentre paesaggi luminosi si stagliano verso l’orizzonte, creando...

Degas: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Edgar Degas fu un pittore e scultore parigino dell'ottocento, inizio novecento. Sebbene sia del periodo degli impressionisti e da molti considerato come uno dei...

I borghi più suggestivi dell’Alto Adige

Tirolo è il nome del paese che si trova appena sopra Merano, noto a tutti per l’importante castello da cui prende il nome. Si tratta di...

L’italian Luxury Living di Sean by Borzalino

Elegante poltrona con struttura in legno rovere o noce Canaletto dal classico appeal scandinavo, Sean risulta abbinabile, in contrasto, con qualsiasi divano. Seduta e schienale in...