Art.Live! Il nuovo format di “visita virtuale” targato Arthemisia

Pubblicità
Pubblicità

In questi tempi bui per il mondo della cultura, con i musei chiusi e aperture a singhiozzo Arthemisia, società di produzione, organizzazione e allestimento di mostre d’arte, si reinventa e lancia il nuovo format Art.Live!, visite guidate online e in diretta per sperimentare una nuova forma di fruizione delle mostre.

Arthemisia lancia Art.Live! la nuova frontiera di fruizione delle mostre con visite guidate online e in diretta

Il primo esperimento di Art.Live! si è tenuto durante le vacanze natalizie con la mostra Monet e gli Impressionisti, allestita a Palazzo Albergati a Bologna. Una prima assoluta  che ha registrato tre tremila i biglietti venduti in pochissimi giorni, dall’Italia e dall’estero con collegamenti da USA, Francia, Canada e Portogallo) e con enorme apprezzamento del pubblico e richieste da tutto il mondo.

Dato il successo del primo appuntamento Artemisia ha deciso di replicare con due nuovi appuntamenti, il 24 e il 31 gennaio alle ore 18 con Monet, un viaggio unico tra i 57 capolavori di Monet e dei più grandi Impressionisti, accompagnati dal divulgatore d’arte Sergio Gaddi. E non solo. A seguire inizieranno le visite guidate in diretta alla scoperta dei grandi capolavori de Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600 (in prossima apertura a Palazzo Reale di Milano) e Manolo Valdés. Le forme del tempo (allestita al Museo di Palazzo Cipolla di Roma).

Arthemisia Art.Live!
Claude Monet, Le rose, 1925-1926. Olio su tela, 130×200 cm. Parigi, Musée Marmottan Monet, lascito Michel Monet, 1966 © Musée Marmottan Monet, Paris / Bridgeman Images

Acquistando il biglietto a un prezzo ridotto di 5 euro e connettendosi da casa, è possibile godersi, da soli o in compagnia e da qualsiasi luogo del mondo si voglia, una passeggiata virtuale nelle sale di una mostra, guidati da esperti comunicatori. L’escamotage della diretta rende l’esperienza più simile ad una vera e propria visita guidata con il pregio che, nonostante si sia collegati con centinaia di altre persone contemporaneamente, l’impressione è quella di fare una visita privata ed esclusiva, al termine della quale poter fare domande e approfondire i temi della visita.

Istruzioni per partecipare
– acquistare la visita su www.arthemisia.it o www.palazzoalbergati.com
– a partire dalle ore 15.00 del giorno dell’evento, riceverete da Zoom la mail con il link e le credenziali di accesso per partecipare alla visita in diretta. In ogni caso, un’ora prima della partenza del tour, verrà inviata una mail di promemoria
– scaricare la app Zoom
– accedere a Zoom cliccando sul link ricevuto o inserendo le credenziali indicate
– momento Q&A alla fine della visita

Leggi anche: RIAPRE A PRATO IL CENTRO PER L’ARTE CONTEMPORANEA LUIGI PECCI

correlati

Riparazione quotidiana della pelle del viso con Bariéderm CICA DAILY by Uriage

Recentemente, con la pandemia globale, si è sviluppata una nuova forma di aggressione esterna causata dall’utilizzo della mascherina. La pelle infatti si ritrova in...

I backstage dei film di Alfred Hitchcock in mostra a Monza

Dopo la chiusura forzata, a causa delle restrizioni per il contenimento del contagio da Coronavirus, da lunedì 22 febbraio, riapre al pubblico la mostra...

Apre a Milano BELYAEV ART GALLERY con un’esposizione di Alexander Belyaev

Belyaev Art Gallery apre al pubblico in Via Montebello 30 a Milano inaugurando la propria attività espositiva con un progetto monografico dedicato all’artista russo...

Cardi Gallery: I Dormienti di Mimmo Paladino

Imperturbabili uomini eterni realizzati in terracotta accostando frammenti provenienti dalla stessa matrice ma combinati diversamente, ognuno con il colore unico dell'argilla utilizzata: I Dormienti...